Home Provincia Matera AISM per le persone con sclerosi multipla e patologie correlate

AISM per le persone con sclerosi multipla e patologie correlate

Il 27 aprile alle 10:00 nella sala consiliare "Gregorio Inguscio" del Comune di Montalbano Jonico, il secondo evento di AISM Matera per la presentazione dell'Agenda 2025 e della Carta dei diritti con sottoscrizione da parte dell'Amministrazione comunale di Montalbano Jonico.

AISM Matera

Matera – Continuano gli eventi di sensibilizzazione di AISM, Associazione Italiana Sclerosi Multipla sezione di Matera. Dopo aver accolto la sottoscrizione della Carta dei diritti delle persone con Sclerosi Multipla e patologie correlate da parte del Sindaco della città dei Sassi, ad inizio mese, il prossimo sabato, 27 aprile 2024, alle ore 10:00 nella sala consiliare “Gregorio Inguscio” del Palazzo di Città di Montalbano Jonico (MT), grazie agli sforzi dei nostri soci e volontari si terrà un incontro durante il quale anche il l’Amministrazione del Comune Jonico sottoscriverà la “Carta dei diritti”.

Aism Montalbano Jonico
Aism Montalbano Jonico

La giornata si aprirà alle ore 10:00 con l’accoglienza e la registrazione dei partecipanti per poi proseguire, subito dopo i saluti istituzionali dei rappresentati dell’Amministrazione comunale di Montalbano Jonico, con “AISM per le persone”, momento in cui il Dott. Stefano Galetti della Sezione provinciale AISM di Matera introdurrà le attività di giornata.

Alle 11:00, poi, i soci e volontari di AISM Matera, guidati sempre da Stefano Galetti, presenteranno l’Agenda 2025 di AISM e, immediatamente dopo, si passerà alla presentazione della “Carta dei diritti” con la sottoscrizione della stessa da parte dei rappresentanti dell’Amministrazione montalbanese.

Infine, prima dei saluti, alle ore 11:30 circa, si terrà il laboratorio esperienzale sulla sclerosi multipla dal titolo “Senti Come Mi Sento”, a cura dei soci della sezione AISM di Matera, durante il quale tutti coloro che vorranno partecipare, potranno “vivere” sulla loro pelle – tramite l’utilizzo di oggetti comuni, ausili medicali e strumenti per fare esercizio fisico, i sintomi più comuni della sclerosi multipla.

L’evento, si ricorda, è aperto a tutta la cittadinanza che è invitata a partecipare.

Exit mobile version