Arnaldo Lomuti
Arnaldo Lomuti
Sponsor

Roma – Anche la nostra Basilicata, con i suoi 62 km di costa, è interessata dalla legge cd Salvamare, ideata e pensata dall’ex Ministro M5S all’ambiente Sergio Costa. Avevamo già parlato dell’importanza dell’approvazione del Ddl Salvamare che protegge il Mediterraneo e non solo. Come dicevamo, la legge dà la possibilità a cittadini e pescatori di diventare parte attiva nel recupero e smaltimento dei rifiuti di plastica che inquinano le nostre acque.

Da oggi, finalmente, non sarà più reato recuperare e smaltire i rifiuti che inquinano il Mediterraneo. Ma la legge non riguarda soltanto i nostri mari ma anche i nostri fiumi e i nostri laghi. Inoltre, finalmente tutte le problematiche collegate alla desalinizzazione e la gestione delle relative salamoie saranno regolamentate in sede preventiva a determinate condizioni di sicurezza e sottoposte a Valutazione di Impatto Ambientale Nazionale.

Sponsor

Con l’approvazione del testo normativo da oggi entra nelle scuole italiane l’educazione ambientale, prima era possibile, ma non obbligatorio. Inoltre, tutte le scuole dovranno fare raccolta differenziata, con l’aiuto degli studenti. Insomma, il testo del Generale Costa è innovativo e concreto. Ci sono voluti 4 anni per la sua approvazione ma oggi, dopo 4 letture nelle due camere parlamentari, il risultato è stato raggiunto.

Sponsor
Articolo precedenteLa Klass in scena! Allo Stabile di Potenza gli allievi del laboratorio di Gommalacca
Articolo successivoArcheoclub sulla cava di Monte Crugname
Ha collaborato negli anni 80 con alcuni quotidiani modenesi giornalista e responsabile della pubblicità della cooperativa Editoriale Emilia, appassionato di informatica fonda il sito Lucani in Europa nel 2005. Vive a Castelfranco Emilia ma nato a Stigliano (MT).