asso conf
Sponsor

Potenza - La Confesercenti è una delle principali associazioni imprenditoriali del Paese. Rappresenta più di 350mila PMI del commercio, del turismo, dei servizi, dell’artigianato e dell’industria, capaci di dare occupazione ad oltre 1.000.000 di persone, riunite in oltre 70 federazioni di categoria.

Confesercenti ha oltre 5mila addetti, 120 sedi provinciali, 20 regionali e oltre 1000 territoriali; E’ un punto di riferimento per le imprese su tutto il territorio nazionale. La missione Confesercenti è quella di rappresentare il mondo delle PMI che danno un contributo ineguagliato al Pil e all’occupazione d’Italia. Delle 70 associazioni di categoria della Confesercenti ve ne sono 14 che afferiscono al mondo del turismo. Affinché queste differenti 14 associazioni abbiano una linea comune ed un coordinamento nasce ASSOTURISMO CONFESERCENTI, nella quale sono federate le 14 associazioni.

Advertisement

A Maratea esistono 10 dei 14 sindacati Confesercenti del settore turistico che si sono Federati nell’Assoturismo Confesercenti Maratea: AIGO, ASSHOTEL, ASSOCAMPING, ASSONAVIGAZIONE, ASSOVIAGGI, FEDERAGIT, FEDERNOLEGGIO, FIAST, FIBA, FIEPET. Spesso si sente dire che uno dei fattori di sottosviluppo del sistema economico dell’Italia meridionale è dato dal forte individualismo e dall’incapacità di associarsi e di cooperare per gli stessi obbiettivi. A Maratea sta succedendo qualche cosa di diverso. Molte leggi e norme per essere approvate devono essere prima passate dalla concertazione con le parti sociali tra cui sempre la Confesercenti e su talune tematiche il parere delle associazioni di categoria assume un valore vincolante.

Dice il Presidente Assoturismo Maratea Munafò : “Noi non siamo un’associazione temporanea di imprese, una cooperativa o un consorzio di promozione con pochi associati. Noi siamo un sindacato nazionale presente sul territorio che riunisce numerose imprese la cui funzione è prevista già nella costituzione dello Stato Italiano. Noi non siamo neppure una Sigla Sindacale dietro la quale vi è il nulla. I nostri associati sono reali come le loro imprese ed i quasi 1000 addetti che occupiamo tra fissi e stagionali.

Chiamare o sentire l’Assoturismo Confesercenti in via preventiva quando si legifera in materia di turismo non è una gentile ma un atto se non dovuto quantomeno di grande buonsenso. Come detto nella grande maggioranza dei casi la parte politica, sentite le categorie, poi procede secondo una propria visione strategica, della quale poi risponderà agli elettori a fine mandato. Confrontarsi con le categorie coinvolte aiuta gli amministratori ad un’azione legislativa sicuramente più partecipata ed efficace”

Sponsor
Articolo precedenteAntonio A. Munafò, Presidente Assoturismo Confesercenti Maratea: NO AL GREEN PASS ITALIANO
Articolo successivoFondazione Sassi, Aldo Cazzullo presenta: Le italiane. Il Paese salvato dalle donne
Ha collaborato negli anni 80 con alcuni quotidiani modenesi giornalista e responsabile della pubblicità della cooperativa Editoriale Emilia, appassionato di informatica fonda il sito Lucani in Europa nel 2005. Vive a Castelfranco Emilia ma nato a Stigliano (MT).