Calcio eccellenza lucana-Il Ripacandida sceso in campo
Calcio eccellenza lucana-Il Ripacandida sceso in campo

Ripacandida (PZ) - Un Ripacandida travolgente, con questa vittoria, su un volitivo Castelluccio, si posiziona in zona play-off. Una squadra che ha ritrovato voglia di giocare e maggiore coesione, un merito al mister e dirigenti tutti.La cronaca. Parte bene il Ripacandida, al 2’ tiro-cross di Calderoni, palla in angolo dal diretto avversario.Al 3’Haruna per Maiorino in area, conclusione da dimenticare! Al 5’Lomaestro libera Haruna sulla destra, che sbaglia il cross.

Al 6’Calderoni a tu per tu con il portiere, si fa deviare il tiro. A seguire Lomaestro per Calderoni, che davanti la porta manca l’aggancio. Al 10’ in gol il Ripacandida, su angolo di Pietragalla, Lomaestro di testa colpisce la traversa, sulla ribattuta Haruna è lesto a mettere dentro. Reagisce il Castelluccio che al 13’ attacca, ma Lovecchio riesce a sbrogliare una situazione pericolosa. Al 17’ punizione insidiosa di Pietragalla, sventata da Propato F. Al 18’ tiro dalla distanza di Labriola,il portiere para. Al 27’ su cross di Lomaestro, Saccà devia in angolo.Al 28’ Haruna vuole strafare, arriva davanti la porta e perde palla.Al 30’ su angolo di pietragalla, Lomaestro di testa manda addosso al portiere. Al 31’ Calderoni in contropiede perde palla.Al 34’Propato F.para una conclusione di Pietragalla.

Al 39’ tiro ravvicinato di Desimone, Propato A. blocca.Al 45’Maiorino di testa, su cross di Pietragalla, manda di poco sopra la traversa.Ripresa. Sempre dominio del Ripacandida. Al 3’ Parrini, servito lungo da un compagno, contrastato da due avversari, cade a terra, l’arbitro non interviene. Al 5’ Lavecchia in contropiede viene fermato da Lovecchio.Al 6’ Calderoni si fa parare deviare in angolo un tiro ravvicinato dal portiere. Al 10’ Pietragalla per Haruna, che davanti la porta, manca il tap-in. Al 13’ Maiorino è bravo ad intercettare una punizione insidiosa di Desimone e mettere in angolo.Al 20’ tiro-cross insidioso di Haruna, Propato F. mette in angolo.Il Ripacandida controlla il gioco.

Al 34’ Pietragalla su punizione impegna il portiere ad una deviazione in angolo. Entra Grieco, sostituzione azzeccata.Al 38’ Pietragalla serve Haruna, che smista un pallone invitante per Grieco, che sorprende il portiere con un preciso rasoterra.Soto di due gol, il Castelluccio non risponde. E Pietragalla per Grieco, che di testa manda oltre la traversa.Solo al 40’ si fa vedere il Castelluccio con Boriello, ben servito da Sarubo, in area avversaria, tiro parato dal portiere.Al 43’ Pietragalla al tiro,Propato F. para. Nei 5’ di recupero concesso dall’arbitro, al 93’ arriva il 3° gol del Ripacandida: in contropiede Mentino al tiro, colpisce il palo, sulla ribattuta Pietragalla mette dentro.

ASD RIPACANDIDA 3
CASTELLUCCIO 0

FORMAZIONI:RIPACANDIDA:Propato A.Maiorino,Lomaestro,Crisanti,Calderoni ( al 70’Grieco), Haruna,Perrini ( al 88’Mentino), Labriola,Pietragalla,Lovecchio ( al 65’Saccente), Collins. A disp:Natale,Nicoletti,Di lucchio,Caputo,Onorati.All.Lettieri( Cassese squalificato).
CASTELLUCCIO:Propato F. Mottola( al 70’Pantaleo), Desimone,Lavecchia,Saccà,Borriello,Del Prete,Impieri,Saruba,Rubino ( al 25’Scotto),Barbato. A disp:Donnici,Caputo,Tridico,Sproviero.All:De Marco.
Arbitro: Foscolo di Potenza. Assistenti:De Carlo e Luciano.
Marcatori: al 10’Haruna; al 38’ II tempo Grieco; al 93’ Pietragalla.