Ripacandida-Melfi-Gli ultras del Melfi in stragrande maggioranza sugli spalti
Ripacandida-Melfi-Gli ultras del Melfi in stragrande maggioranza sugli spalti

Ripacandida. Bella cornice di pubblico al San Donatello, con larga prevalenza ospite. Il Melfi, in vantaggio di due gol, si fa raggiungere nella ripresa sul due pari. Osservato un minuto di raccoglimento per l’improvvisa scomparsa del presidente Del Sassuolo.La cronaca.Inizio irruente da parte delle due squadre.

Al 5’ punizione insidiosa di Pietragalla, Cantone mette in angolo. Al 10’ azione corale del Melfi, al tiro Piscopo, Maiorino davanti la porta, mette in angolo.Al 12’ Pietragalla fermato a centrocampo da Buccirosso, che arriva al limite area di rigore, va al tiro, palla oltre la traversa. Al 14’ Nardozza da buona posizione, non centra la porta. Al 20’ in gol il Melfi, splendida punizione di Nardozza, palla che finisce nel sette alla sinistra di Propato. Il tiro era di seconda, dalla panchina del Ripacandida protestano, perché Propato non aveva toccato la palla, ma l’arbitro convalida. Reagisce il Ripacandida ed al 22’ Grieco, servito lungo da Pietragalla, in semirovesciata manda la palla addosso al portiere.

Al 26’ su punizione di Pietragalla, in area avversaria,Grieco da buona posizione, manda oltre la traversa. Al 28’ angolo di Pietragalla, Maiorino di testa segna.L’arbitro annulla perché non aveva fischiato. Al 53’ arriva il 2° gol per il Melfi, errori a centrocampo dei giocatori locali, la palla giunge a Verrilli, che entrato in area, con un tiro angolato, sorprende Propato. Il I tempo finisce con un tiro di Piscopo, servito da Nardozza, che finisce fuori. Nella ripresa le cose cambiano a favore dei padroni di casa. Al 46’ Grieco, servito lungo da Pietragalla, in area avversaria, cincischia fino a perdere palla.

Al 50’ su fallo laterale di Maiorino, Grieco serve Igbenedion ad una conclusione ravvicinata, che finisce a lato.Al 52’ Verrilli effettua un bel tiro che scheggia la traversa e finisce a fondo campo.Gol mancato dal Melfi, ed al 53’ arriva il gol per il Ripacandida, su punizione di Lomaestro V., palla nell’angolino basso alla sinistra di Pinto.Passano tre minuti ed il Ripacandida pareggia con Igbenedion, sugli sviluppi di un cross di Parrini, Grieco sfiora la palla di testa, che arriva al funambolo Igbenedion, che davanti la porta sorprende Pinto.

Il Melfi non reagisce ed al 72’ Saccinto servito da Maiorino, di testa manca il terzo gol. Solo al 75’ Nardozza servito da Possidente di testa mette fuori. All’80’ Nardozza su punizione al tiro, palla deviata in angol oda Saccente. Al 88’ è la volta di Grieco, ben servito dal solito Pietragalla, a sbagliare la conclusione davanti a Pinto, che gli devia il tiro in angolo. Ma al 90’ su angolo di Montingelli è la volta di Monaco che sbaglia la conclusione di testa, davanti la porta.

RIPACANDIDA 2
MELFI 2

RIPACANDIDA:Propato,Lomaestro V. Maiorino,Crisanti,Saccente,Pietragalla, Igbenedion,Perrini,Petilli( al 70’Onorati), Pellegrino, Grieco. A disp:Natale,Nicoletti,Caputo,Labriola,Lomaestro M. Haruna,Di tolve, Sarcuno. All: Cassese.

MELFI:Pinto,Napolitano,Monaco,Gorga ( al 57’Battilana), Cantone,Possidente,Nardozza,Buccirosso ( al 57’ Ferro), Verrilli,Piscopo,Sinisgalli ( al 65’ Montingelli). A disp:Casorelli M.,Mendy,Barberta, Sennh.All: Natale.
Arbitro: Natilla di Molfetta. Assistenti:Romaniello-Saporito.
Marcatori: al 20’Nardozza; al 33’ Verrilli; al 53’ LOmaestro V.,al 56’ Igbenedion.
Note: spettatori oltre 300, con larga rappresentanza ospite.