Vultur Rionero
Vultur Rionero
Sponsor

Rionero in Vulture (PZ) – La Vultur privo di Petagine, batte un Melfi, che pur giocando bene, ha subito la superiorità dei locali, apparsi più precisi sotto rete. Un primo tempo, non proprio ricco di azioni, sembrava che le due squadre avevano più paura di perdere, che di vincere. Nel Melfi si sono sentite le mancanze di Simic e Maiorino. Dopo un inizio di studio, al 4’ Toglia ferma Periale diretto in porta. Al 6’ Lomaestro servito da Scavone, il suo tiro finisce di poco a fondo campo.Al 15’ al tiro Parrini,palla deviata in angolo da un avversario.

Al 22’ Suriano ferma fallosamente Montenegro, giusto il giallo comminato da un attento arbitro, nonostante la giovane età, 20 anni compiuti. Al 27’ Suriano in un contatto in area avversaria, chiede il rigore, per l’arbitro è tutto regolare.Al 28’ brutto fallo di Toglia su Di Senso, ammonito.Al 34’ sugli sviluppi di un angolo la palla giunge a Pietragalla, il suo tiro finisce oltre la traversa.Al 38’ al tiro Capezzuto, palla intercettata da un avversario.40’corner di Capezzuto,Periale tutto solo, di testa, manda la palla oltre la traversa. Al 42’ al tiro Scavone, palla deviata da un avversario. Al 45’ in gol la Vultur,Di Senso pennella un preciso pallone in area avversaria, dove Torres di testa insacca. Ripresa. A 7’ Di Senso del Melfi, atterra il fratello della Vultur, e si becca l’ammonizione.

Sponsor

Il Melfi prova ad aumentare il baricentro del gioco, al tiro Parrini al 55’, palla oltre la traversa. Al 60’ Scavone ammonito per un plateale fallo su Potenza. Ammonito Maiorino in panchina, a seguire altro giallo a Capezzuto. Al 65’ al tiro Torres, palla oltre la traversa.Al 67’ Jawara si prende il giallo per aver atterrato Salcino. Lo stesso Salcino si rende reo di un fallo a centrocampo, ammonito.Al 79’ Di Senso per Pariale che davanti la porta manca il tap-in.Al 87’ Clementi, appena entrato, con una sventola da fuori area, mette la palla nell’angolino alto alla sinistra del portiere, che nulla può fare. Nei 4’ di recupero, al 92’ rosso per Possidente, reo di un brutto fallo.

Mister Camelia della Vultur intervistato ha detto: “ una partita giocata alla pari, siamo riusciti a mettere dentro le occasioni avute davanti la porta. Siamo stati più bravi nelle ripartenze”.
Il presidente del Melfi Lorenzo Navazio ha aggiunto: “ hanno deciso due episodi. Si è sentita la mancanza di due giocatori, Simic e Maiorino”.

VULTUR RIONERO 2
MELFI 0
VULTUR RIONERO: Mastrangelo,Salcino, Lomaestro,Toglia,Montenegro,Pietragalla (al 85’ Clementi),Scavone,Di Senso ( al 75’ Panigua), Torrs,Martoccia ( al Deoregi), Sambataro. All.Camelia.A disp:Donnaianna; Nano,Prisco,Rella,Sacco,Petagine.
MELFI:Nappo,Miglionico,Pace( al 82’ Canadà),Capezzuto,Possidente, Lamorte,Jawara,Parrini( al 58’Potenza), Di Senso,Suriano,Periale- All.Destino. A disp.Della Luna, Maiorino,Lioce,Danese, Falanga,Natale.
Arbitro: Lupo sezione di Venosa. Assistenti: Lauria, sezione di Matera e Di Leo, sezione di Policoro.
Marcatori: al 45’ Torres; al 87’ Clementi.

Sponsor
Articolo precedenteM5S Basilicata. La “nuova” giunta Bardi fa riesplodere la crisi della maggioranza
Articolo successivoLeggieri (M5S). Le alchimie politiche non interessano a nessuno. La nuova Giunta si impegni seriamente
Docente presso Ministero della Pubblica Istruzione, giornalista e collaboratore de: Il Quotidiano della Basilicata e di numerosi siti on-line. Vive a Ginestra.