Melfi Societa Nettuno i vincitori del Nuoto regionale con lo staff tecnico dei preparatori
Melfi Societa Nettuno i vincitori del Nuoto regionale con lo staff tecnico dei preparatori

Melfi (PZ) – Melfi per la prima volta nella storia del nuoto Lucano diventa campione Regionale Sembra un sogno, ma finalmente il desiderio di molti ragazzini della città federiciana è diventato realtà. I Ragazzi melfitani, affiliati alla società gestore dell’impianto natatorio melfitano, si sono aggiudicati il titolo di campioni regionali di Basilicata nelle categorie Esordienti A e B.”Il nuoto a Melfi è uno sport diffuso dagl’anni 80, spiega il presidente Fortarezza, ma mai nessun gestore ha avuto il coraggio di pensare al desiderio, di quei bambini che frequentano la piscina, senza un obiettivo agonistico, o meglio senza ambire ad una vittoria.

Grazie, allo staff tecnico delle società Nettuno e Hydrosport, si è deciso, dopo l’aggiudicazione dell’appalto per la gestione dell’impianto natatorio federiciano, di creare un vivaio dove nessuno è campione ma tutti possono diventarlo, e da qui lo staff agonistico ha tirato su, lottando contro il Covid ed il caro energia, una vera squadra che ha messo al tappeto le città metropolitane di Potenza e Matera. Importante è stata la sinergia che si è creata tra staff tecnico, dirigenziale atleti e famiglie, patto di amore e sacrificio siglato dall’impegno comunale dal Sindaco Maglione ed uffici che vigilano e non si risparmiano per migliorare ancora di più la qualità dell’impianto”.

Conclude Fortarezza, “il grazie va alle famiglie, alla società sportiva Nettuno e a tutti i collaboratori sportivi per aver tirato su piccoli promettenti campioni nazionali, che alla media di soli 10 anni hanno fatto emergere doti sportive di spessore, che lasciano sognare per la Federazione Italiana Nuoto di Basilicata, nuovi campioni nazionali come è successo al nostro corregionale Domenico Acerenza”.