PERRINO
PERRINO

Potenza – C’è anche il contributo del M5S Basilicata nella proposta di legge avente ad oggetto “Promozione e gestione della circolazione dei crediti fiscali per l’efficientamento energetico del patrimonio edilizio in Basilicata” adottata durante l’ultima seduta di Consiglio Regionale.

Di fatto, la nostra proposta di legge presentata lo scorso febbraio, è stata fusa con quelle di Coviello e Cifarelli.

Lo scopo è quello di favorire per il tramite degli enti pubblici economici regionali e/o le società partecipate l’acquisto annuale di crediti d’imposta relativi a bonus edilizi (superbonus 110 per cento, bonus facciate 90 per cento, bonus efficientamento 65 per cento, bonus ristrutturazioni 50 per cento). I crediti potranno essere acquistati solo dagli enti pubblici economici regionali a prevalente caratterizzazione economica e/o società partecipate, non inclusi nell’elenco richiamato dal D.L. 11/2023, per i quali il Governo Meloni ha previsto il divieto.

Dalla Basilicata arriva quindi un segnale concreto nei confronti di tutte quelle aziende che si sono ritrovate a fare i conti con la schizofrenia di un Governo nazionale che ha deciso di bloccare il circolo virtuoso dei bonus edilizi, tanto utile per l’economia di un paese che era stata messa in ginocchio dalla pandemia.

La cosa interessante è che questo segnale arrivi da una regione che è governata dal centrodestra, un segnale che dimostra il valore delle misure di efficientamento energetico messe in campo dall’allora Governo Conte. Per quanto ci riguarda possiamo ritenerci soddisfatti perché siamo sicuri di aver legiferato nell’interesse generale. Ci auguriamo che Meloni ritorni sui suoi passi e riveda le proprie politiche: ad oggi le differenze tra Meloni e i diversi governi tecnici alternatisi negli ultimi anni sono davvero impercettibili.

Gianni Perrino

Portavoce M5S Basilicata – Consiglio Regionale

Articolo precedenteMelfi. Tennis. Termina al secondo turno l’avventura del CT Melfi a Livorno
Articolo successivoAraneo Alessia (M5S Basilicata). Piena solidarietà del M5s al Sindaco Falabella
Ha collaborato negli anni 80 con alcuni quotidiani modenesi giornalista e responsabile della pubblicità della cooperativa Editoriale Emilia, appassionato di informatica fonda il sito Lucani in Europa nel 2002. Vive a Cento ma nato a Stigliano (MT).