Potenza – Lo scorso 1 aprile presso la palestra Caizzo, si sono disputati i Campionati Studenteschi di Badminton.Finale Regionale.Alla presenza del delegato regionale di Badminton, prof.Enrico Olivieri,( che proprio nei giorni scorsi ha promosso uno stage su questa specialità sportiva a Policoro presso il circolo velico lucano con l’obiettivo di divulgare a macchia d’olio in tutte le scuole lucane, questo sport di facile apprendimento) delle due delegate provinciali di Potenza Prof.ssa Maria Santarsiero e di Matera prof ssa Rosanna Pirotto, per la Categoria Allieve( scuole di II grado) vincono rispettivamente il “Quinto Orazio Flacco” di Venosa con Giulia Mariniello,Irma Matera,Maria Laura Cicoria e Valentina Pluchino che battono in finale il “Carlo Levi “di S.Arcangelo per 4-1.

Un plauso alle prof.sse Rosa e Caselle della scuola venosina, che hanno invogliate queste ragazze a migliorarsi in questo sport.Nella categoria Allievi prevale l’I.I.S.”Camillo D’Errico” di Palazzo San Gervasio con Riccardo Nozza, Antonello Ungolo,Michelangelo Ungolo, Rusu Sebastian e Savino Musacchio che nella finalissima battono il “De Sarlo” di Lagonegro per 5-0.

Potenza-Badminton un momento del gioco
Potenza-Badminton un momento del gioco

Entrambe e le rappresentative accedono alle finali nazionali di Maracalagonis ( Cagliari) del prossimo 20-24 maggio 2019.Nelle altre categorie, quella dei Cadetti (scuole di I grado) vince l’I.C. “Galileo Galilei” di Palazzo San Gervasio( con Samira B. M. Cicoria, A.Paradiso E.Foscari,R.Manieri ,A.Pisani, accompagnati dal prof. Di Trani) che supera in finale il “Luigi La Vista di Potenza ( presente con alunni del Bangladesh, integrati perfettamente nella scuola).

Nella categoria Juniores Femminile prevale Roberta NIsi del “D’Errico” di Palazzo S,Gervasio. Nella Juniores Maschile vince Luigi Vood dell’I.I.S. “Righetti” di Melfi. Presente anche la categoria Parabadminton con gli Allievi dove Nicolas Cirone prevale su M.Truoccolo, entrambi del “Gaparrini” di Melfi, accompagnati dalla prof.ssa Rosa Pascente. Era presente anche la prof.ssa Giovannina Molinari, coordinatrice regionale di ED.Fisica della Basilicata.