m5s elezioniPotenza – Un insolito silenzio caratterizza i corridoi dei palazzi regionali mentre sui quotidiani si susseguono rumors, indiscrezioni e pettegolezzi sugli eventuali candidati in corsa alle prossime elezioni regionali.

Il M5S attende di conoscere chi saranno gli sfidanti di Antonio Mattia, ma soprattutto continua a chiedere di conoscere finalmente la data delle elezioni. A quasi due settimane dalla scadenza naturale della legislatura, la maggioranza pittelliana ancora traccheggia quasi a voler suggellare la sciagurata insipienza e l’approssimazione che hanno caratterizzato il proprio quinquennio di governo.

Nell’ultima seduta di consiglio regionale, la corrente maggioritaria del deflagrato PD propendeva per l’accorpamento con le elezioni dell’Abruzzo il prossimo 10 febbraio. È evidente il tentativo di prendere ancora tempo, con il tacito assenso di un centrodestra altrettanto diviso e litigioso.

Al contrario, il gruppo consiliare M5S sposa con forza l’appello lanciato dal nostro candidato Presidente Antonio Mattia e chiede che si indichi la data del 13 gennaio 2019 per permettere ai lucani di tornare alle urne anche in Basilicata. Mettiamo fine una volta per tutte ad una delle legislature più disastrose della storia della nostra regione e diamo un segnale di serietà ai cittadini lucani che meritano una nuova classe dirigente che li governi onestamente nel loro interesse. Il Movimento 5 Stelle è pronto: ridiamo la parola e restituiamo il potere agli elettori.

Gianni Perrino-Gianni Leggieri

M5S Basilicata – Consiglio Regionale