ambulanza
Sponsor

Potenza - L'investimento con gravi conseguenze a danno di un bambino di 8 anni avvenuto nella serata di ieri in via Vaccaro a Potenza dimostra purtroppo quanto da più di due anni lamentato in ordine alla carenza di dispositivi legati alla sicurezza stradale.

Con mozioni, interrogazioni e segnalazioni questa parte politica ha sin dal primo giorno di Consiliatura chiesto a gran voce lo stanziamento di risorse per l'illuminazione stradale,la realizzazione di zone 30 km/h, la realizzazione di dossi o strisce di rallentamento, la messa in funzione dei pistoncini idraulici a tutela della pedonalità.

Advertisement

In particolare ho depositato un emendamento in bilancio preventivo 2021 per lo stanziamento di risorse per l'utilizzo di autovelox in città in base al nuovo Codice della Strada, emendamento con parere favorevole degli Uffici ma bocciato dalla maggioranza che governa in città.

Questo ennesimo episodio non fa altro che acuire l'urgenza di un piano serio per trasformare le strade del capoluogo in arterie sicure per le utenze fragili: bambini, anziani, ciclopedoni.

Nella speranza che questo ulteriore appello non cada nel vuoto mi auguro una pronta guarigione di questa ennesima vittima di una città capoluogo ancora troppo a misura di automobile e non di persona.

Consigliere Comunale M5S
Marco Falconeri

Sponsor
Articolo precedenteVenosa. Presentato il progetto "Rosangela D'Ambrosio Onlus"
Articolo successivoMILANO. Celebrazioni per il 110° anniversario della fondazione dell'Associazione Italiana Arbitri
Ha collaborato negli anni 80 con alcuni quotidiani modenesi giornalista e responsabile della pubblicità della cooperativa Editoriale Emilia, appassionato di informatica fonda il sito Lucani in Europa nel 2005. Vive a Castelfranco Emilia ma nato a Stigliano (MT).