m5s Falconeri
m5s Falconeri
Sponsor

Potenza – E’ stata presentata una interrogazione urgente da parte del Consigliere Comunale di Potenza Movimento 5 Stelle Marco Falconeri sui fondi PNRR e sui progetti candidati dal Comune di Potenza.

Dalle informazioni disponibili soltanto uno dei tre progetti candidati dal Comune di Potenza per la rigenerazione urbana è stato approvato ossia un progetto da 3 milioni di euro, mentre uno da 6 milioni risulta respinto ed approvato con riserva uno da 11 milioni di euro.

Sponsor

Dalla Regione Basilicata sono stati richiesti finanziamenti per circa 23,250 milioni di euro su un fondo complessivo nazionale destinato alla rigenerazione urbana che ammonta a 3,4 miliardi di euro, vale a dire lo 0,7%.

Forse un po’ poco. E forse un po’ poco o deficitario è quanto raccolto dal Comune di Potenza in questo settore.

Sappiamo che il Ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili con comunicazione aggiornata al 16.12.2021 rendeva noto che per la Basilicata sono stati messi a disposizione circa 322 milioni di euro ripartiti in tre missioni (Rivoluzione verde e transizione ecologica, Infrastrutture per la mobilità sostenibile, Coesione ed inclusione);

Inoltre sappiamo anche che per i progetti Pnrr approvati con riserva –i Comuni devono presentare l’integrazione richiesta dal Ministero entro 10 giorni, a far data dal 30 dicembre, pena l’esclusione e di conseguenza lo scorrimento della graduatoria a vantaggio di progetti di Comuni di altre regioni.

Si interrogano pertanto il Sindaco e l’Assessore competente su quali siano nel dettaglio i progetti in oggetto, i motivi del respingimento del progetto da 6 milioni e quali iniziative siano state effettuate per il recupero del progetto approvato con riserva per non perdere il treno della ripartenza ed evitare il declino socio economico della città. 

Sponsor
Articolo precedenteCarlucci (M5S). Randagismo, a Barile grave situazione
Articolo successivoCarlucci (M5S). Attenzione e rispetto per i pazienti oncologici del CROB
Ha collaborato negli anni 80 con alcuni quotidiani modenesi giornalista e responsabile della pubblicità della cooperativa Editoriale Emilia, appassionato di informatica fonda il sito Lucani in Europa nel 2005. Vive a Castelfranco Emilia ma nato a Stigliano (MT).