Forenza-Don Gilberto Cignarale al suo arrivo nella comunità di Forenza
Forenza-Don Gilberto Cignarale al suo arrivo nella comunità di Forenza

Forenza (PZ) - Brutale aggressione nel piccolo centro dell’Alto Bradano di Forenza. La scorsa notte del 21 aprile, è stato aggredito il parroco del paese, don Gilberto Cignarale ed una signora ultraottantenne, Rita ,maestra in pensione .

Il Sindaco di Forenza, Francesco Mastrandrea, appena informato della notizia ha subito riferito: “Un annuncio con il cuore in lacrime. Questa notte si è consumato un gravissimo atto di violenza che ha interessato il nostro amato parroco Don Gilberto e la maestra Rita.

Nel cuore della notte dei malviventi si sono introdotti da una finestra nella casa che ospita il religioso e la maestra Rita, in cerca di valori. Con inaudita violenza hanno colpito don Gilberto e Rita procurando lesioni al viso e varie parti del corpo e uno choc ben più grave dei danni fisici.

La comunità tutta si stringe attorno al caro Don Gilberto ed alla maestra Rita condannando con decisione questo infame gesto. I Carabinieri della stazione di Forenza, intervenuti stanno indagando sull'accaduto. Ringraziamo S. E. il Vescovo per la Sua immediata,preziosa presenza e vicinanza.

Preghiamo per il nostro Parroco. Ti vogliamo bene caro Don Gilberto, ti aspettiamo presto in mezzo a noi più forte di prima”. Anche la comunità di Ginestra si associa al grave atto di violenza subita da don Gilberto, parroco, del piccolo centro arbereshe, prima di trasferirsi a Forenza.

Durante la sua permanenza è riuscito a trasformare le due chiese del paese, arricchendole di icone e mosaici, grazie al contributo della popolazione e della Cei. Altri Comuni da Palazzo San Gervasio a Ripacandida hanno inviato messaggi di solidarietà per le vittime della violenza e per la comunità di Forenza.