Advertisement
Home Vulture Ginestra. Grazie al PNNR il piccolo centro del Vulture, riceve 1,395.000 euro

Ginestra. Grazie al PNNR il piccolo centro del Vulture, riceve 1,395.000 euro

IL PICCOLO CENTRO ARBERESHE RICEVE DAL PNRR PER L’ATTRATTIVITA’ DEI BORGHI STORICI UN PROGETTO DI RIGENERAZIONE CULTURALE E SOCIALE PER UNA SOMMA DI 1.395.000,00. SODDISFATTA LA SINDACA POMPA.

fiorella pompa
Fiorella Pompa

Ginestra (PZ) – Una notizia giunta nel piccolo centro arbereshe che ha fatto felice la Sindaca Fiorella Pompa e l’architetto del Comune Roberto Telesca. Grazie al Pnrr m1c3- intervento 2.1 – attrattivitá dei borghi storici, è stato finanziato un progetto locale di rigenerazione culturale e sociale. Per una cifra di €1.395.000,00.

E’ la stessa Sindaca Fiorella Pompa ad entrare nei meriti di questo progetto: “ Il progetto prevede la tutela delle biodiversità e la valorizzazione dei saperi etnobotanici ed artigianali legati alla raccolta delle erbe officiali spontanee (usi alimentari, terapeutici, simbolici etc.) e della ginestra, emblema del paesaggio vegetale arbëreshë, la transizione ecologica del borgo certificata per qualità ambientale e benessere sociale, la promozione e comunicazione coordinate di comunità per valorizzare gli investimenti sostenuti, i servizi e infrastrutture culturali e digitali, e lo sviluppo di nuove opportunità residenziali e produttive secondo i principi dell’economia circolare, sono le azioni cardini del Progetto locale di rigenerazione culturale e sociale.

Ginestra arbëreshë borgo smart green lucano. Il Progetto si caratterizza per l’approccio olistico, interdisciplinare, inclusivo e di pari opportunità mirato alla salvaguardia di armonia ed equilibrio tra uomo e natura ed al benessere della comunità secondo i principi dell’Architettura bioecologica, del Design For All e dell’Etnobotanica. Riguarderanno 12 interventi , 8 Linee di azioni e 4 anni per realizzarlo, grazie ai 1.395.000,00 Euro.Ciò che sembrava un sogno, oggi è la nostra realtà, il nostro futuro. Ginestra arbëreshë borgo smart green lucano. Ricordo che sono tre Comuni hanno ricevuto il finanziamento: Pietrapertosa con Accettura, Ginestra e Rapone”.

Exit mobile version