Ginestra (PZ) – Lo scorso 8 settembre presso il Santuario della Madonna di Costantinopoli, sono state Impartite Cresime a 9 ragazzi/e, preparati dai Catechisti Anna Rigillo e Massimo Summa, dalle mani di sua Eccellenza Mons. Ciro Fanelli, Vescovo della Diocesi di Melfi-Rapolla-Venosa. Ad accogliere il Vescovo padre Cesare, amministratore della parrocchia di San Nicola Vescovo, dell’Ordine Eremiti di Cerreto: “la sua presenza dà alla nostra comunità cristiana la sua paternità.

Una comunità attenta alla parola di Dio. Ringrazio l’aiuto ricevuto dai catechisti e genitori”. Il Vescovo Mons. Ciro Fanelli ha risposto: “ ogni volta che torno a Ginestra, rifiorisco. Questa è la terza volta, mi rendo conto che è poco. Insieme possiamo crescere di più. Nove ragazzi stanno per ricevere Lo Spirito Santo, vale a dire, amore, conoscenza, decisione e vita, gli strumenti per la loro crescita.

Questo è il Vangelo da seguire.Possiamo dirci cristiani solo se facciamo dell’amore di Dio, fonte della nostra vita.Chiediamo perdono a Dio per tutte le volte che non ci siamo voluti bene e non abbiamo amato. Il Vangelo è, e rimane una straordinaria rivoluzione cristiana”. La catechista Anna Rigillo ha concluso gli interventi: “ il cammino di Fede dei nostri ragazzi è stato segnato da momenti di crescita ed anche da difficoltà, dovute all’esagerato materialismo della nostra società moderna.

Cari ragazzi lo Spirito Santo vi accompagni per tutta la vita”. Una foto di gruppo con i ragazzi ed il Vescovo ha concluso questa giornata di fede.

Ginestra-Il vescovo con i cresimandi ed i catechisti
Ginestra-Il vescovo con i cresimandi ed i catechisti