Ginestra-Il borgo pieno di visitatori
Ginestra-Il borgo pieno di visitatori

Ginestra (PZ) – L’amministrazione comunale di Ginestra ringrazia i tanti visitatori che hanno partecipato all’evento” Borgo dei Sapori Arbereshe” nel centro storico del paese, lo scorso 8 dicembre, degustando piatti tipici del paese, apprezzando la musica popolare e le scene storiche del paese, con i Cavalieri “Bianca Lancia”, guidati da Francesco D’Andrea e Barbara Santoro. Si calcola che siano giunti oltre 300 visitatori, alcuni provenienti anche dalla vicina Puglia( Spinazzola) e Campania ( Ariano Irpino, Nicola ha avuto l’onore di vestirsi da cavaliere, nella sfilata del paese, un suo desiderio diventato realtà).

Soddisfatta la Sindaca Fiorella Pompa per la riuscita dell’evento: “ Ringrazio la mia comunità per aver contribuito a realizzare il successo de “Il Borgo dei Sapori Arbëreshë” rendendo Ginestra ancora più accogliente per le tante e i tanti che hanno deciso di venire a trascorre una bella e piacevole serata nel nostro paese. Siamo certi che si sono sentiti a casa nel calore della comunità, nelle radici di una storia che ci appartiene e nei sapori della nostra tradizione. Grazie”. L’ assessore Alberto Bochicchio ha dato un notevole aiuto nella realizzazione di questo Borgo dei Sapori Arbereshe: “Abbiamo cercato con questa edizione invernale, del Borgo dei Sapori Arberesche 2022, di fare esperire ai nostri amati concittadini ed altrettanto amati visitatori lo spirito arbereshe, in una inedita versione temporale.

Cercando di restituire quell’autenticità valoriale della cultura, delle tradizioni e dell’accoglienza che Ginestra con il suo patrimonio di oltre 5 secoli di storia sa dare. Siamo nel cuore del Vulture-Melfese e vogliamo farlo sentire, battere il cuore di Ginestra. Questo ed altri eventi riscalderanno il calendario invernale di Ginestra. Per l’amministrazione, è da sempre in caro conto, poter compilare una serie di eventi che arricchiscono la vita sociale della comunità nel periodo d’ inverno.

Un grazie particolareggiato al personale che ha reso possibile l’evento, alla preziosa collaborazione con LA “Fondazione Appenino”, alle imprese ed associazioni, tra questi, la Pro-Loco presenti agli stand, ai cittadini di Ginestra per l’accoglienza delle centinaia di persone partecipanti”.

Articolo precedenteTeatro Oltre i Limiti Open: un’azione per unire società civile e mondo carcerario
Articolo successivoSold out la prima giornata del SUD EXPERIENCE
Docente presso Ministero della Pubblica Istruzione, giornalista e collaboratore de: Il Quotidiano della Basilicata e di numerosi siti on-line. Vive a Ginestra.