mondo è stato
mondo è stato

Matera - In uscita nelle librerie il romanzo di Giuseppe Melillo, storie di donne e uomini, realmente vissuti o fatti vivere dalle parole, le cui storie si intrecciano in un tempo circolare, apparentemente sospeso, eterno, dove fiumi e montagne, campi e villaggi, si alternano diversi ma sempre uguali, tutto si ripete senza rassegnazione e forse anche senza speranze. C’è il sud, e i sud sparsi, i suoi paesaggi, lo scirocco ma anche la miseria, il lavoro, lo sfruttamento, l’arroganza e la violenza.

Il vero sfondo è più universale, è una geografia umana, il nostro giardino di casa che poi è il giardino di tutti, va oltre i propri confini, travalica in una storia ed una geografia eterna che vede sfruttati e sfruttatori, soprusi e ribellioni condannati allo stesso estremo gesto estetico, dalla stessa poesia della povera gente che sempre cercherà di cambiare le ingiustizie e prima o poi ci riuscirà anche se Mondo è stato e Mondo sarà.
https://tracieloemandarini.blogspot.com/2020/01/mondo-e-stato-e-mondo-sara.html