Ospedale Stigliano
Ospedale Stigliano
Sponsor

Una delegazione dell’ Associazione Nuova Sanità e Benessere di Stigliano, nelle persone di Felicia Rasulo presidente, Nunzio Pasciucco vicepresidente e Rocco Derosa consigliere, questa mattina alle ore 11:45 è stata ricevuta dalla IV Commissione - Politica Sociale della Regione Basilicata, per esaminare le criticità del Sistema Sanitario Regionale e in particolare della Sanità della Montagna materana strettamente connessa all’Ospedale di Stigliano. Per la IV Commissione erano presenti:

  • Massimo Zullino presidente
  • Vincenzo Mario Acito
  • Giovanni Perrino
  • Carlo Trerotola
  • Giovanni Vizziello
  • Gerardina Sileo

Felicia Rasulo, in qualità di presidente, ha illustrato alla Commissione il Progetto dell’associazione e le finalità che questa si propone. Quindi il vicepresidente Nunzio Pasciucco ha avanzato, con oggettive motivazioni, le rivendicazioni che di seguito si riportano sulla funzionalità dei servizi sanitari per la montagna materana:

Advertisement

1- Lungodegenza

2- Elisuperficie

3- PPI (Punto di Primo Intervento) e PTS (Punto Territoriale di Soccorso 118)

4- Centro delle malattie neurodegenerative

5- D.M. 70/2015: Ospedale di zona disagiata

La discussione ricca e articolata ha toccato a volte toni vivaci. La Commissione, comunque, ha recepito le istanze e i consiglieri Acito e Trerotola hanno assunto l'impegno di portare l'argomento in Consiglio regionale. La seduta si è conclusa alle ore 13:00

Gli argomenti trattati saranno illustrati, con proposte concrete, nel corso della conferenza Stampa che si terrà Sabato 18 settembre 2021, alle ore 10,30 col seguito, presso il Centro Carlo Levi in Matera, Palazzo Lanfranchi.

Sponsor
Articolo precedenteM5S Basilicata. L’ex (?) Assessore Cupparo, gli annunci e le solite guerre tra poveri
Articolo successivoLavello. Calcio. Serie D,girone H. Finisce in parità la sfida tra Lavello-Molfetta 1-1
Ha collaborato negli anni 80 con alcuni quotidiani modenesi giornalista e responsabile della pubblicità della cooperativa Editoriale Emilia, appassionato di informatica fonda il sito Lucani in Europa nel 2005. Vive a Castelfranco Emilia ma nato a Stigliano (MT).