cala-jannita-maratea
Foto dal web

Maratea (PZ) - Il Tema dell’area marina protetta non è solo un argomento che interessa solo Maratea, ma riguarda anche le comunità limitrofe, come Trecchina, Rivello, il lagonegrese e tutta la Basilicata. Il tema dell’ambiente e della sostenibilità ormai è tra i primi punti di richiamo più rilevanti nel settore turismo, la tutela ambientale è la nuova Bibbia dei turisti, la tendenza è viaggiare sostenibile, i viaggiatori cercano luoghi naturali mare e spiagge incontaminate e sono sempre più persone per le quali la vacanza rappresenta una fuga verso la natura.

La Basilicata non può perdere l’occasione di vedere istituita l’Area Marina Protetta di Maratea, sarebbe un Brand che darebbe ulteriore prestigio all’immagine dell’intera regione, non solo a Maratea, Il turismo sostenibile è il modello per valorizzare i territori e le comunità locali, per aiutare gli operatori turistici le attività produttive e le economie del territorio.

Solo con l’adozione di strategie di tutela e valorizzazione dell’ambiente si possono attrarre più flussi turistici e valorizzare il contesto sociale ed economico.Il patrimonio naturalistico paesaggistico culturale enogastronomico della Basilicata sono i motori dello sviluppo turistico e sociale della regioneinstaurare l’area marina protetta è un’azioni concreta in grado di soddisfare i visitatori, Il turismo eco è  tendenzialmente più ricco e colto di quello generalista, viaggia anche fuori stagione, assicurando destagionalizzazione, è alla ricerca di esperienze enogastronomiche, di cultura, di esperienze, di suggestioni, di originalità, di tradizioni,

Grazie allo sviluppo del turismo sostenibile, negli ultimi anni sono state in Italia, rilanciate alcune zone poco famose, valorizzandone in particolare le autenticità e la tipicità degli elementi culturali.

Il turismo “responsabile” favorisce la riscoperta delle caratteristiche uniche delle regioni, dei parchi naturali, delle aree rimaste più incontaminate.
L’area marina protetta può rappresentare perciò un’occasione unica dalle enormi potenzialità, sia per incrementare l’occupazione, far crescere le imprese locali, generare nuovo reddito, migliorare la qualità di vita dei luoghi, la loro autenticità e creare benefici alle comunità locali.

Piero Scutari
Presidente
Centro Studi Turistici Thalia