Rosalba Griesi premiazione
Rosalba Griesi premiazione
Rosalba Griesi premiazione

Palazzo San Gervasio (PZ) - Nella sede di Villa Bruno di San Giorgio a Cremano (Napoli), meglio conosciuta come “Palazzo della Cultura Vesuviana per i molteplici eventi artistici e culturali che si svolgono, si è tenuta, il 7 dicembre scorso, la cerimonia di consegna del Premio letterario “Villa Bruno” VII edizione. Numerosi i partecipanti, anche provenienti da varie regioni d’Italia, tra questi Rosalba Griesi, poetessa e scrittrice di Palazzo San Gervasio che anche quest’anno ha degnamente rappresentato la Basilicata, ricevendo il premio “Evoluzione al femminile” con la sua poesia “Sono figlia dei ‘70”.

La giuria ha così motivato: “L’autrice ha saputo in maniera particolare far rivivere attraverso questa poesia un periodo eccezionale del secolo scorso, gli anni ’70, sapendo dare l’immagine dell’epoca dei cambiamenti che hanno portato la nostra generazione a una evoluzione così importante per le donne.” Un concorso questo che cresce e si evolve ogni anno con nuovi argomenti e settori in modo da incontrare anche le nuove generazioni. Infatti si è registrata già dallo scorso anno la partecipazione degli alunni delle superiori e dei loro docenti.

La poetessa e scrittrice lucana, Rosalba Griesi, sempre impegnata nel campo culturale, poetico e letterario non poteva mancare a questo interessante avvenimento, sempre alla ricerca di nuovi stimoli e nuove sfide. Il concorso è stato bandito a cura dell’associazione “A casa di Massimo Troisi – del Centro Studi Mario Scozzafava: “Antonio Genovesi, del Sindaco di San Giorgio a Cremano Giorgio Zinno. Si è avvalso di una giuria qualificata ed è stato presieduto dalla prof.ssa Maria Falbo.