Laghi di Monticchio-Alberi spezzati nel lago
Laghi di Monticchio-Alberi spezzati nel lago

Laghi di Monticchio (PZ) - Una volta i Laghi di Monticchio era il fiore all’occhiello per l’area nord della Basilicata. Con l’arrivo della pandemia, sembra che nessuno prende a cuore questo bellissimo posto, neanche l’istituendo Parco del Vulture fa qualcosa!

E’ Un disastro. Abbandonato al suo destino. Regna il degrado. Il percorso pedonale dei Laghi di Monticchio è pieno di fogliame e fango. E’ proprietà dei Comuni di Rionero in Vulture ed Atella, evidentemente non hanno a cuore questa oasi di verde.

Si segnala la presenza lungo il tragitto di alberi caduti lungo i margini della strada, radici di alberi abbandonati lungo le rive, tronchi di alberi nel lago,uno scenario triste. Anche lungo la strada molto spesso come in foto casca giu delle pietre e fango che invadono la carreggiata pedonale.

Ed i vertici del Parco del Vulture, si affannano a coprire un ruolo, invece di pensare a migliorare questo luogo, una volta meta di tanti turisti.E della funivia?

Nessuno nel parla! I Comuni del Vulture, ricadenti nel parco del Vulture, con la Provincia di Potenza e la Regione Basilicata perché non si muovono in sinergia, collaborando, facendo magari un sopralluogo operativo con tecnici per risolvere le situazioni gravi in tempi brevi?