Lavello. Bella partita tra due squadre al cospetto di circa mille spettatori, con 250 ospiti. Prima della partita, il parroco di Lavello, don Tommy ha benedetto il campo alla presenza dello staff dirigenziale della squadra locale.Parte bene il Lavello, ma non concretizza. Al 7′ insidioso angolo di Gorga, sventato da Ambrosecchia.Il pressing del Lavello si concretizza al 10′, Cantone atterra nella propria area di rigore Gerardi, è lo stesso Gerardi a realizzare.Il Melfi non reagisce ed al 17′ Mastroberti è bravo a liberarsi sulla fascia destra, mette un invitante pallone per monopoli, che viene anticipato da un avversario in angolo.

Su angolo di Marra,Sambataro di testa insacca.La reazione del Melfi al 22′, Gorga serve Verrilli, ad una conclusione da dimenticare. Al 26′ è ancora Gerardi, ben servito da un compagno, a sferrare un tiro che finisce di poco a lato. Al 27′ Verrilli ad un tiro ravvicinato, Carretta para. Al 35′ Fermato fallosamente da Cantone, punizione battuta da Sambataro, palla oltre la traversa. Al 40′ Nardozza, tutto solo davanti Carretta, manda la palla oltre la traversa e subito dopo un suo tiro ravvicinato finisce addosso al portiere.Al 43′ Sambataro, serve Gerardi ad un tiro fiacco, preda del portiere. Nella ripresa al 7′ punizione insidiosa di Cantone, Carretta di pugno sventa.

Mister Volini, preoccupato, chiede maggiore possesso di palla ed il Melfi al 12′ va in gol:Possidente serve Monaco, che sorprende difesa e portiere con un bel tiro.La reazione del Lavello non si fa attendere ed al 15′ su punizione di Marra, Cantone sbircia la palla e Pinto miracolosamente mette in angolo. Su angolo di Marra,Monaco salva sulla linea di porta. Al 22′ Gerardi, servito lungo da Sambataro, sorprende Pinto con un pallonetto. Sospiro di sollievo per Volini. Al 31’Carretta per Mastroberti che serve Monopoli, ad un tiro ravvicinato davanti la porta avversaria, palla che si stampa sul palo e ritorna in campo.

Calcio il Lavello
Calcio il Lavello

Al 37′ Mastroberti, servito da Ambrosecchia, ad un tiro ravvicinato, Pinto para. Al 39′ Verrilli davanti la porta si fa ipnotizzare da Carretta. Al 40′ Nardozza in un passaggio indietro, rischia l’autogol. All’89’ lunga discesa di Malik, che serve Nardozza sulla fascia ad un tiro angolato vincente. In pieno recupero D’Italia, salva su due avversari nella propria area. Finisce qui una bella partita arbitrata da Meo di Isernia.

LAVELLO 3
MELFI 2

Calcio il Melfi
Calcio il Melfi

LAVELLO: Carretta, D’Italia,Ambrosecchia,Marotta,Miglionico ( al46’Montenegro),Messina,Sambataro,Marra,Monopoli,Mastroberti,Gerardi.A disps:Sciretta,Giacomino,Bergamasco,Claps,Giannattasio,Tavarone,Rella,Marchisiello. All: Volini

MELFI:Pinto,Napolitano,Monaco,Gorga,Cantone,Possidente( al 88’Guardabascio),Nardozza,Ferro ( al 72′ Capraria),Verrilli,Piscopo ( al93′ Malik), Siinisgalli ( al 75′ Battilana). A disp:Casorelli M., Buccirosso,Casorelli P.Pocchiari,Montingelli. All: Natale.
Arbitro:Meo di Isernia. Assistenti: Pescuma-Eramo.