Lavello-Il direttore artistico Oscar Pennacchi durante le riprese
Lavello-Il direttore artistico Oscar Pennacchi durante le riprese

Lavello (PZ) - Nella cittadina daunia è stato realizzato un video clip dal titolo: “ Liberarti” per chiedere un’arte libera, da questa pandemia che tarda ad allentarsi. Il direttore artistico di questo video clip,Oscar Pennacchi spiega di cosa si tratta: “Nella quotidianità di un mondo congelato dalla pandemia l’Arte spezza le catene e grida Libertà, mostrandoci quello che dobbiamo tornare ad essere.

Come vento corre nelle strade e nelle piazze, smuove energicamente i nostri corpi e i nostri animi, ci conforta e rende viva ogni cosa. L’artista vive di Arte e lo spettatore la vive con lui. Liberarti è il titolo del videoclip pensato e realizzato a Lavello in un periodo come questo in cui l’intero settore artistico e culturale sta vivendo grandissime difficoltà. Un progetto nato per far sentire la voce dei teatri chiusi, degli artisti che nonostante tutto ancora esistono perché non possono fare a meno dell’arte, che anche in una piccola realtà come Lavello non si ferma, con la speranza di poter tornare a fare e viverla nei teatri e luoghi di eventi.

Il videoclip è stato promosso dal San Barbato Resort di Lavello con la collaborazione del Teatro San Mauro e del Gruppo Folk lavellese“I Festnidd”. Direzione artistica curata da Me. Produzione Esecutiva: Gennaro Favullo. Sceneggiatura e Regia: Valerio Polverari. Riprese a cura della casa di produzione cinematografica Viktory Media. Il progetto è stato pubblicato e presentato sulle pagine social del Teatro San Mauro e ha riscosso uno straordinario successo.

Il Cast composto da Motus Acoustic Band: formata da Concetta Prota, Donato Zeccola, Luca Gerla, Mauro Zuccaro e Walter Pennacchi. Danzatrici: Alessia Buldo e Serena Gugliotta, ed a chiudere vari figuranti appartenenti al Gruppo Folk locale”.