Lavello I protagonisti a fine commedia
Lavello I protagonisti a fine commedia
Lavello-I protagonisti a fine commedia
Lavello-I protagonisti a fine commedia

Lavello (PZ) – Un successo ha riscosso lo scorso 7 dicembre, lo spettacolo teatrale: “ Bukurosh,mio nipote” al teatro San Mauro di Lavello, con protagonisti Francesco Pannofino ed Emanuela Rossi, nell’ambito della stagione teatrale 2018/19 promossa da Officina Spettacolo ( Vidio Carbone e Francesco Cicolella). Una commedia leggera e divertente, per niente stancante, che ha fatto divertire il numeroso pubblico presente, alcuni provenienti anche dalla vicina Puglia. Francesco Pannofino ed Emanuela Rossi tornano a vestire i panni della coppia Lucio e Ginevra, lui consigliere comunale progressista impegnato nella campagna elettorale, lei titolare di un ristorante di cucina molecolare.

Con loro ancora Elisabetta Clementi, che interpreta la figlia Camilla; Andrea Lolli nei panni di Corrado, Colonnelo gay in pensione; Silvia Brogi, l’amica Benedetta; Maurizio Pepe, Igli, albanese titolare di una piccola ditta edile; Filippo Laganà nel ruolo di Lushan, fratello di Igli e marito di Camilla. Tra battute e situazioni divertenti e imbarazzanti la commedia di Gianni Clementi affronta con leggerezza alcuni temi attuali della società contemporanea: la famiglia multietnica con annessi pregiudizi e relative differenze culturali; le difficoltà della convivenza tra genitori, figli e parenti acquisiti; la fragilità dei giovani che rivendicano una situazione di adulti che ancora non gli appartiene a cui fa riscontro l’impegno spasmodico nell’effimero mondo dei social; le relazioni sentimentali tra adulti; le tradizioni culturali. I tempi cambiano e con loro le mode e le tendenze, e i protagonisti di questa storia, leggera e divertente, dimostrano di saper vivere il cambiamento con semplicità e spontaneità.

Il cast ha funzionato molto bene in virtù di una sintonia palpabile, la recitazione è spontanea e la regia di Claudio Boccaccini, che divide la storia in più quadri, dà una direzione molto leggera. Tra i tanti presenti Urbino Vincenzo da Venosa, ha avuto parole di apprezzamento di questa commedia: “ un’ottima organizzazione. Una bella serata con tanta gente che ha riempito l’accogliente teatro San Mauro, Pannofino, un grande.

Il teatro arricchisce il proprio sapere ed è un ottimo diversivo al solito tran-tran quotidiano. Sicuramente ritorneremo”. Prossimo appuntamento, il 18 dicembre con Paolo Ruffini e la compagnia Mayor Von Frinzius in: “Up & Down”.