Gianni Leggieri
Gianni Leggieri
Sponsor

Potenza – Ho partecipato alla manifestazione spontanea indetta dai Sindacati, dalle Associazioni e dai Comitati Civici per esprimere solidarietà all’Assessora regionale Donatella Merra, oggetto di triviali dichiarazioni da parte del Consigliere regionale Rocco Leone, espresse in occasione del rinnovo dell’ufficio di presidenza del Consiglio regionale.

Ieri è stata scritta un’altra pagina triste e poco edificante per la Regione Basilicata. Le frasi da cavernicolo del Consigliere Leone nei confronti della Assessora Merra rappresentano il livello più basso che si poteva raggiungere e danno la dimensione dell’uomo e del politico. Spero che l’immagine della massima assise regionale non venga ulteriormente offuscata, dato che dobbiamo impegnarci per risolvere i tanti problemi che affliggono la Basilicata. Alla assessora Donatella Merra, ma prima ancora a Donatella Merra come donna e professionista, va tutta la mia solidarietà per quanto accaduto in Consiglio regionale.

Sponsor

Quanto invece al Consigliere Leone spero davvero che, dopo la pessima figura fatta a livello nazionale e l’essersi cosparso il capo di cenere con le parole di pentimento, possa seriamente riflettere sull’importanza del collegamento tra cervello e lingua. Le sue dichiarazioni hanno provocato danni alla politica lucana tutta e al Consiglio regionale. Ma hanno provocato danni prima di tutto a lui stesso e alla sua presunta dignità.

Gianni Leggieri
Consigliere regionale del Movimento cinque Stelle

Sponsor
Articolo precedenteARTEPOLLINO2022. INAUGURAZIONE TERZO PARADISO E REBIRTH FORUM
Articolo successivoM5S. Il Consiglio Regionale applichi il suo regolamento per ridare un briciolo di dignità all’istituzione mortificata dal comportamento inqualificabile del consigliere Leone
Ha collaborato negli anni 80 con alcuni quotidiani modenesi giornalista e responsabile della pubblicità della cooperativa Editoriale Emilia, appassionato di informatica fonda il sito Lucani in Europa nel 2005. Vive a Castelfranco Emilia ma nato a Stigliano (MT).