Ufficio Europa Teggiano
Ufficio Europa Teggiano

Salerno – L’Ufficio Europa Teggiano è divenuto una realtà che ha consolidato la propria presenza sul territorio dell’intera provincia di Salerno chiamato a verificare la fattibilità tecnica, economica, di mercato e logistica di oltre 20 nuove iniziative al mese promosse prevalentemente da under 45. L’accreditamento da parte di Invitalia S.p.A. per il programma Resto al Sud è stato un riconoscimento importante in quanto il primo conseguito da un Comune, per giunta piccolo e di una area interna.

Servizi alle persone, ristorazione, trasformazione di prodotti agricoli, piccola ricettività e artigianato sono i settori nell’ambito dei quali gli under 45 tendono a investire idee e tempo per creare lavoro, pianificare il loro futuro a sud di Salerno attraverso una puntuale azione di fundraising e la definizione del loro business plan.

Una sfida straordinaria per l’Ufficio Europa Teggiano, considerata anche la provenienza territoriale delle idee di nuove attività: Ascea, Vallo della Lucania, Santa Marina, Baronissi, Auletta, Agropoli, Salerno città, dai comuni viciniori della provincia di Potenza oltre che da tutti i Paesi del Vallo di Diano. Grande soddisfazione per il sindaco Michele Di Candia che il 6 maggio presenterà l’attività nell’ambito del workshop “Opportunità per creare nuove imprese” organizzato alla Provincia di Salerno, da Invitalia S.p.A., e patrocinato dall’Assessorato al Turismo della Regione Campania.

Il feeling con le scuole dell’intera provincia di Salerno, alimentato con l’obiettivo di diffondere la cultura dell’autoimprenditorialità e del lavoro autonomo, è il fiore all’occhiello del team di progetto che ha portato l’Ufficio Europa negli Istituti del Vallo di Diano, del Tanagro, dell’Agro Sarnese Nocerino e della Città di Salerno per diffondere la cultura d’impresa. L’8 maggio il Presidente del Consiglio del comune di Teggiano Vincenzo D’Alto e il consigliere delegato allo sviluppo, ideatore dell’Ufficio Europa, Cono Morello terranno un seminario in materia di “Microimprenditorialità e Terzo Settore” all’Istituto Corbino di Contursi.

L’Ufficio ha pianificato azioni di animazione territoriale e partnership con le Istituzioni locali preposte all’attuazione di azioni inerenti alla Strategia delle Aree Interne del Vallo di Diano, ai bandi del G.A.L. Valdiano e ai progetti del Consorzio Sociale Ambito S10. Mercoledì 24 Aprile nell’ambito dell’incontro “Il C.V. e il primo colloquio di lavoro” che si terrà a Buonabitacolo, Vincenzo Quagliano presenterà dati e proposte di partenariato dell’Ufficio Europa per delineare azioni più incisive e condivise in materia di sviluppo.

Il ricco calendario di eventi a sostegno del protagonismo giovanile continuerà a Maggio con la rete del progetto Tanagro Opportunità Giovane che accompagnerà i neo imprenditori in piazza Portello a Teggiano; uno splendido scenario allestito con spazi dinamici per ospitare modelli produttivi dell’artigianato, della gastronomia, dell’abbigliamento, dell’oggettistica di arredo, oltre ad attività ricreative e sportive nell’ambito dell’iniziativa “Idee & Futuro”.