AAA.Lomuti
AAA.Lomuti

Roma – Di fronte ad un mondo afflitto dalla pandemia, dalle emergenze ambientali e climatiche, con effetti devastanti su questa terra, con la sempre più crescente aggressività delle persone, conflitti esterni ed interni e guerre, che devastano le comunità e le singole persone, abbiamo una responsabilità, prenderci cura della collettività, di fare dei passi positivi che possano produrre un impatto sulle persone e sulla società, ha dichiarato Lomuti, aggiungendo che dobbiamo trovare risposte soddisfacenti al bisogno delle persone, specialmente dei giovani e approntare degli strumenti adeguati.

Alla conferenza erano presenti altre al Senatore Lomuti, la Sottosegretaria di Stato per l’Educazione, Barbara Floridia, Prem Rawat Ambasciatore di Pace, a cui la Regione Basilicata, la Provincia e la città di Potenza hanno conferito in passato onorificenze per i suoi meriti, il Segretario Generale Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO Enrico Vincenti e DANILA DE LUCIA della Commissione Istruzione Pubblica e Beni Culturali.

La conferenza seguita in streaming in tutto il mondo ha evidenziato
che è fondamentale includere in modo più efficace il tema della pace nei processi educativi e formativi, perchè la pace porta con se libertà e responsabilità, per questo bisogna agire nei processi di formazione per aumentare la consapevolezza pubblica ed individuale e preparare i giovani con la formazione, la conoscenza ed esperienza necessari per costruire un mondo pacifico.
Lomuti e la Sottosegretaria Floridia hanno ribadito il loro impegno affinchè con i fondi del PNRR si investa per favorire la formazione di cittadini consapevoli che contribuiscano alla convivenza, alla solidarietà, al rispetto della dignità umana e allo sviluppo sostenibile della Terra.

Segreteria Sen. Arnaldo Lomuti
Commissione Giustizia
Commissione Parlamentare di inchiesta sulle attività illecite rifiuti e illeciti ambientali
Vicepresidente Gruppo parlamentare M5S Senato
Senato della Repubblica
Palazzo Carpegna

Articolo precedentelL Fadiesis Accordion Festival saluta Matera e invita il pubblico a Pordenone
Articolo successivoDal Cnr di Tito a Mantova, continua il viaggio delle “Supernove”
Ha collaborato negli anni 80 con alcuni quotidiani modenesi giornalista e responsabile della pubblicità della cooperativa Editoriale Emilia, appassionato di informatica fonda il sito Lucani in Europa nel 2005. Vive a Castelfranco Emilia ma nato a Stigliano (MT).