Marco Falconeri
Marco Falconeri

Potenza - Appaiono gravi le dichiarazioni del Sindaco di Potenza Mario Guarente che ha dichiarato a mezzo social di Trovare assolutamente non condivisibile il DPCM emanato dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Sappiamo che si tratta di una misura finalizzata a contrastare la esponenziale crescita del numero dei contagi e dei ricoveri per i quali l'Ospedale San Carlo si trova essere già sotto pressione con un comparto di operatori già provato e ssottonumero.
Altrettanto gravi le dichiarazioni del primo cittadino che tre giorni fa sosteneva che a suo modo di vedere non vi fossero ricoveri in ospedale per per situazioni allarmanti o gravi.
Ma da una lettura del bollettino epidemiologico del 23 ottobre 2020 emanato dalla Regione Basilicata risultavano questi dati:
"all’ospedale San Carlo di Potenza 22 persone sono ricoverate nel reparto di Malattie infettive
20 nel reparto di Pneumologia
2 nel reparto di Medicina d’Urgenza
1 nel reparto di Terapia Intensiva"

Mi chiedo e i cittadini si chiedono quali siano le ragioni delle affermazioni del primo cittadino. O le situazioni dei ricoveri indicati non sono per lui "allarmanti o gravi" frutto quindi di una valutazione soggettiva, o non ha letto il bollettino epidemiologico oppure si tratta di una sottostima di un dato epidemiologico che in queste ore sta diventando oggetto di #contestazioni da parte di chi per primo dovrebbe sostenere i provvedimenti atti a garantire la sicurezza e la salute dei cittadini.
Per questo motivo ho depositato una interrogazione da discutere in Consiglio Comunale per chiedere conto di tali affermazioni e interrogare il Sindaco su quali soluzioni e provvedimenti alternativi o integrativi al dpcm in vigore intenda mettere in campo per tutelare la sicurezza e la salute dei cittadini.
Capogrippo del Movimento5Stelle di Potenza
Consigliere Comunale
Marco Falconeri
di seguito il testo integrale

INTERROGAZIONE URGENTE

Oggetto: contestazioni al dpcm del 24 ottobre 2020 da parte del primo cittadino e situazione epidemiologica a Potenza.

                PREMESSO CHE 

Il Sindaco di Potenza Mario Guarente dopo aver dichiarato pubblicamente in un post a mezzo social di non essere assolutamente daccordo con l'ultimo dpcm (24 ottobre 2020);
il dpcm in oggetto è finalizzato ad arginare l'escalation dei contagi e ricoveri che anche a Potenza si sta registrando in maniera progressiva
il primo cittadino ha altresì dichiarato in data 25 ottobre 2020 a commento del post di cui sopra sempre a mezzo social che non "gli risultavano" ricoveri in ospedale per situazioni allarmanti o gravi.
da una lettura del bollettino epidemiologico del 23 ottobre 2020 emanato dalla Regione Basilicata risultavano questi dati:
"all’ospedale San Carlo di Potenza 22 persone sono ricoverate nel reparto di Malattie infettive
20 nel reparto di Pneumologia
2 nel reparto di Medicina d’Urgenza
1 nel reparto di Terapia Intensiva"
che ciò evidemntemente comporta in termini di impegno per la struttura sanitaria e gli operatori una situazione non traquillizzante

TENUTO CONTO CHE
non si comprendono quali siano le ragioni a fondamento delle affermazioni del primo cittadino;
si ipotizza che le situazioni dei ricoveri indicati non siano effettivamente "allarmanti o gravi" quindi frutto quindi di una valutazione soggettiva;
IPOTIZZATO CHE
lo stesso non si sia informato sui dato del il bollettino epidemiologico di riferimento; oppure si tratti di una sottostima di un dato epidemiologico che di fatto di fatto sia oggetto di contestazione da parte di chi per primo dovrebbe sostenere provvedimenti atti a garantire la sicurezza e la salute dei cittadini.
CONSIDERATO CHE
nessuna risposta sia pervenuta all'interrogazione dello scrivente sull'Ospedale da Campo vertente sulla mancanza dei macchinari medici necessari per deflazionare il lavoro di medici ed infermieri del San Carlo;
SI INTERROGANO
Il Sindaco Mario Guarente su quali soluzioni e provvedimenti alternativi o integrativi al dpcm in vigore intenda mettere in campo per tutelare la sicurezza e la salute dei cittadini.

Capogrippo del Movimento5Stelle di Potenza
Consigliere Comunale
Marco Falconeri