Melfi-Il rigore di Morra, spiazza Della Luna
Melfi-Il rigore di Morra, spiazza Della Luna
Sponsor

Melfi (PZ) – Il Melfi perde contro il Barletta e viene eliminato. Una Coppa Italia Nazionale favorevole agli ospiti. Ad un buon primo tempo, nel secondo tempo, è costata cara l’espulsione di Possidente al 62’ per la squadra melfitana. Bella la cornice di pubblico di entrambe le squadre, c’erano almeno 400 spettatori. La cronaca. Barletta subito in attacco con Pignataro con la palla che finisce tra le mani di Della Luna. Al 7’ risponde il Melfi con Capezzuto, palla addosso al portiere. 8’ Ci prova Di Senso, il suo tiro va oltre la traversa.

15’ disattenzione del Melfi e per fortuna Possidente rimedia e salva. 17’ Suriano si libera bene, ma il suo tirofinisce addosso al portiere. 20’ Russo per il Barletta dalla destra pennella un bel pallone per Lavopa il cui tiro viene deviato in angolo da un attento Della Luna. 22’ Ancora pericoloso il Barletta, su asssist di Vicedomini, Pignataro di testa sorvola la traversa. Al 25’ risponde il Melfi con Sindic che da circa 40 metri manda la palla oltre la traversa. Al 28’ Milella cross dalla fascia destra per Pignataro che di testa manda oltre la porta. 30’ Azione da gol per il Melfi: Possidente da buona posizione manda incredibilmente sul fondo. 34’ Punizione di Vicedomini che finisce fuori. Al 41’ conclude da buona posizione Pignataro, palla deviata in corner.

Sponsor

Da segnalare la buona prova di Lamorte, bravo a chiudere i varchi agli avversari .La partita equilibrata nella prima frazione di gioco.Nella ripresa. Al 3’ si libera bene Suriano, quando deve concludere in porta, incespica ed occasione fallita.Al 5’ al tiro Morra( uno dei migliori in campo Pignataro manca un gol fatto, palla oltre la traversa.Al 11’ un presunto rigore accordato dall’arbitro con troppa generosità al Barletta, Pace ferma Milella nella propria area di casa, il rigore di Morra spiazza il portiere. Reagisce il Melfi,al 15’ punizione di Sindic da 40 metri, finisce oltra la traversa. 16’ Periale appena entrato, bello il suo tiro angolato, deviato dal portiere. Al 17’ altro giallo per Possidente, che viene espulso.

Al 23’ errore difensivo del Melfi,approfitta Pignataro, in gol,e manda la palla nel sette alla sinistra di Della Luna. Al 25’ al tiro Periale, Tucci mette in angolo.Al 32’ punizione di Simic, Tucci di pugno sventa il pericolo. Al 88’ ci prova Jawarà, diretto in porta, viene atterrato da Telera, che viene ammonito. Nei 6’ minuti di recupero, al 93’ Canadà davanti la porta si fa deviare la conclusione dal portiere.Al 95’ Periale servito da Suriano, da buona posizione, spedisce la palla a fondo campo. Finisce qui l’avventura del Melfi, che non ha demeritato, il Barletta incontrerà il Locri.

A.S.MELFI 0
A.S.D.BARLETTA 1922 2
ARBITRO:MASCOLO DI CASTELLAMMARE DI STABIA.
ASSISTENTI:D’ETTORE DI LANCIANO E FERRARODI FRATTAMAGGIORE.
QUARTO UOMO:DECIMO.
MELFI:Della Luna ( al 80’Nappo), Jawara (al 92’Danese), Pace, Capezzuto,Possidente,Lamorte ( al 24’ S.T. Maiorino), Potenza ( al 85’Canadà), Falanga( al 56’Periale), Di Senso,Sindic,Suriano.All.Destino. A disp:Miglionico,Venuti,Parrini,Natale.
USD BARLETTA 1922:Tucci,Milella,Marangi,Vicedomini,Telera,Polidori,Russo ( al 87’ Visani), Cafagna ( al 90’Moscianese), Pignataro, Lavopa ( al 85’Viscovich), Morra ( al 92’Lanzone). All:Farina. A disp:Nje; Daleno,Dettoli,Mannola,Manzarri.
MARCATORI: AL 11’SECONDO TEMPO MORRA( RIGORE); AL 23’ SECONDO TEMPO:PIGNATARO.

Sponsor
Articolo precedenteGiornata Mondiale della Poesia
Articolo successivoCarlucci (M5S). AIAS Melfi, Potenza e Matera: presentata mozione
Docente presso Ministero della Pubblica Istruzione, giornalista e collaboratore de: Il Quotidiano della Basilicata e di numerosi siti on-line. Vive a Ginestra.