Melfi-Ciufoli con il pubblico
Melfi-Ciufoli con il pubblico
Sponsor

Melfi (PZ) – Nella serie “Un agosto per tutti i gusti”, col patrocinio del Comune di Melfi e curato da “Tequila Service” di Vidio Carbone, lo scorso 24 agosto, nell’atrio del castello federiciano, si è esibito in un divertente cabaret, Roberto Ciufoli, l’artista poliedrico romano.

Un’ora e mezza di spettacolo tra risate e scene impreviste. Ciufoli ha esordito dicendo che la sua strada sarebbe stata quella del cabaret e nel 1981, insieme ad altri amici, la sua carriera con i primi spettacoli teatrali. Il successo arriva dopo 5 anni, nel 1986 quando, insieme agli amici Pino Insegno, Francesca Draghetti e Tiziana Foschi, dà vita al gruppo comico “Premiata Ditta”.

Sponsor

La Premiata Ditta ha riscontrato da subito un ottimo successo, con diverse apparizioni nei programmi RAI. Insieme agli impegni del piccolo e grande schermo il comico ha sempre portato avanti anche la sua attività teatrale che lo vede al lavoro sia come attore che come regista.

Nella serata di Melfi, Ciufoli ha imitato personaggi noti come Zorro, Diabolik, l’ispettore Ginko, il romano che viene fermato dal turista straniero che chiede come raggiungere un famoso monumento, personaggi politici romani. Un successo ha riscosso quando ha estratto dal suo borsone, un teschio, imitando “Amleto”.

Ha chiuso lo spettacolo invitando i genitori a dialogare con i figli e non parlare attraverso i social. A fine spettacolo si è concesso al pubblico facendo alcune foto.

Sponsor
Articolo precedenteLa Murgia di Passi e di Versi. Passeggiata letteraria
Articolo successivoRionero in Vulture. Passaggio a livello. Il treno transita, ma le sbarre non si alzano
Docente presso Ministero della Pubblica Istruzione, giornalista e collaboratore de: Il Quotidiano della Basilicata e di numerosi siti on-line. Vive a Ginestra.