Antonello Lupo con Trentalange Presidente AIA
Antonello Lupo con Trentalange Presidente AIA
Sponsor

Milano- Selezionati 113 giovani arbitri Talent da tutta Italia, per la celebrazione del 110 anniversario dell’Associazione Italiana Arbitri, svoltisi a Milano. Tra di loro, a rappresentare la Basilicata e la Sezione Arbitri di Venosa, è stato selezionato il giovane associato della Sezione di Venosa Antonello Lupo, di Ginestra, che è stato partecipe agli eventi organizzati per l'occasione nella città Meneghina.

Nella tre giorni l'A.E. ha partecipato a numerosi incontri tecnici presieduti dal Presidente AIA Alfredo Trentalange e tutto il Comitato Nazionale, Gianluca Rocchi (Responsabile CAN), Roberto Rosetti (Presidente Commissione Arbitri UEFA) e gli Arbitri CAN A-B Daniele Orsato, Simone Sozza e Giovanni Ayroldi, dal Responsabile del Settore Tecnico Matteo Trefoloni con i Componenti Vincenzo Meli e Valentina Garoffolo e ultimo ma non meno importante Francesco Bianchi, Supervisor UEFA Convention padre del progetto AIA Talent.

Advertisement

Avvicinato il giovanissimo arbitro lucano di solo 20 anni, ha riferito: “ sono grato alla sezione arbitri di Venosa per avermi scelto a rappresentare la Basilicata in un evento di portata nazionale. Ho avuto modo di conoscere il presidente dell’AIA Trentalange ed arbitri di serie A, tra questi Rocchi, con cui ho fatto una foto.

Questi incontri servono a scambiare vedute sul campo quando arbitriamo ed a confrontarci con arbitri di serie A. Ben vengano questi incontri”.

Sponsor
Articolo precedenteFalconeri (M5S). Sicurezza stradale a Potenza
Articolo successivoDieci giorni di teatro in quattro centri lucani: chiusa la rassegna "Faccio Storie"
Docente presso Ministero della Pubblica Istruzione, giornalista e collaboratore de: Il Quotidiano della Basilicata e di numerosi siti on-line. Vive a Ginestra.