Palazzo San Gervasio-Ingresso palazzetto dello sport Vito Frangione
Palazzo San Gervasio-Ingresso palazzetto dello sport Vito Frangione

Palazzo San Gervasio (PZ) – Proseguono speditamente i lavori di adeguamento, miglioramento e messa a norma del Centro Sportivo “Vito Frangione”. Oltre al coperto, dove si possono praticare più sport, e ad un campo di calcio a 5 all’aperto, l’impianto si dota di un campo da tennis.

Un centro dedicato ad un grande atleta, prematuramente scomparso, Vito Frangione, che aveva costituito un centro di atletica per la gioventù locale e dei centri limitrofi. Soddisfatto il Sindaco Michele Mastro: “L’ondata pandemica ci ha un po’ rallentato ma, Covid permettendo, i lavori saranno completati entro fine marzo.

Sono molto orgoglioso di questo importante intervento perché è il segno tangibile del proseguimento dell’impegno inarrestabile dell’Amministrazione comunale per l’impiantistica sportiva, che ritengo fondamentale per la crescita dei nostri ragazzi e per lo sviluppo della comunità.

I lavori sono iniziati nei mesi scorsi per un importo finanziato pari ad Euro 70.000,00 rientranti nell’ambito della L.R. n.26/2004 – Art.11 lett. b) – D.G.R. n.1329/2017 “Piano regionale per lo sviluppo dello sport – Anno 2016”.

A tal riguardo sento il dovere di ringraziare a nome mio e dell’Amministrazione comunale il Responsabile dell’UTC, il delegato allo Sport, e con lui quanti hanno collaborato per l’ottenimento di questo importante risultato che certamente premia l’importante impegno, la perseveranza e l’amore per il territorio e la crescita dell’intera comunità.

I commenti dei cittadini, anche di quelli non residenti sono positivi. Antonio Di Muro: “Un motivo in più per una visita al nostro paesello! Così ci si potrà fare una bella partita a tennis”. Nicola Catalano: “ lo sport, come la cultura, rende l’uomo libero”.

Danny Montesano dalla lontana Canada riferisce: “Sindaco complimenti, veramente bello, ti seguamo dal Canada per il buon lavoro che fai per i nostri cittadini di Palazzo, a presto”. Antonio Di Terlizzi chiude i commenti: “Un progetto nato quando c’era ancora la nostra gestione Vibonatilpay.

Un progetto di rinnovamento che renderà nuovamente il palazzetto dello sport “Vito Frangione” centro di inclusione e coesione per tutti. Un plauso all’amministrazione comunale per la lungimiranza e la tenacia nel perseguire e concretizzare suoi progetti!”.