Gianni Perrino
Gianni Perrino

Potenza – Ritorniamo a parlare dell’avviso pubblico per realizzazione di 64 alloggi di edilizia convenzionata  agevolata nell’area di Macchia Giocoli a Potenza. 

Sulla vicenda abbiamo acceso i fari nei mesi scorsi su sollecitazione dei cittadini direttamente interessati dalla realizzazione del progetto, ma da allora non vi è stato alcun passo in avanti per la conclusione definitiva dei lavori. Gli alloggi sono completi per il 90%, ma un contenzioso tra la ditta e l’ATER Potenza ne ha bloccato il completamento definitivo. 

Per dirimere il contenzioso è stato costituito il Collegio Consultivo Tecnico (CCT), organo collegiale previsto dall’art. 6 del D.L. n. 76/2020. Purtroppo anceh i lavori del CCT si sono arenati a causa delle dimissioni di uno dei componenti ovvero del legale nominato dalla ditta appaltatrice. 

Queste notizie risalgono a gennaio 2023 e, a distanza di 4 mesi abbiamo ritenuto opportuno chiedere aggiornamenti all’Amministratore Unico di ATER Potenza. Si tratta di una vicenda emblematica che mette in evidenza un circuito burocratico-amministrativo che rischia di far arenare un progetto giunto quasi al termine e priva una serie di cittadini del diritto alla casa in un periodo complicato, viste le difficoltà ad accedere ai mutui e le condizioni poco vantaggiose degli stessi. 

Gianni Perrino

Portavoce M5S Basilicata – Consiglio Regionale