FB_IMG
FB IMG
FB_IMG
FB IMG

Taranto – Dopo la tesi di laurea sul Teatro dal titolo “Da Stanislavskij a Strasberg”, presentata, con successo, da Axel Caponio, continuano I Venerdì Culturali di Presenza Lucana con la cartella “Artigianato e musica”, dall’intestazione “Organologia e Musica Medievale” presentata da Fabio Anti, professore e artigiano.

Il relatore, grande appassionato di musica medievale, si occupa oltre che di musica anche di ricostruzione di strumenti musicali basando il suo lavoro sulla ricerca e confronto tra le disparate fonti iconografiche come miniature, affreschi, arazzi, pitture e sculture di ogni genere. La progettazione di strumenti musicali del relatore, grazie alle sue conoscenze fisico-acustiche, è sempre più precisa e si avvale, soprattutto, di tecniche di falegnameria moderne.

Fabio Anti è un musicista eclettico e poliedrico.

  • Controtenore. Diplomato in Organo e Composizione organistica presso il Conservatorio N. Rota di Monopoli (BA) nel 2007 col M° Graziano Semeraro.
  • Ha frequentato la classe di Musica Vocale da Camera del Maestro Toni Florio presso il Conservatorio S. Pietro a Majella di Napoli tra il 2012 e il 2014.
  • Si è poi iscritto al Triennio di Clavicembalo e tastiere storiche presso il Conservatorio di Monopoli.

Molto apprezzata è la sua ricerca e trascrizione, in edizione critica di musica in genere partendo dalle fonti, in altre parole i codici stessi, nel caso della medievale o di ogni altra forma di scrittura per i secoli posteriori. La trascrizione poi procede con approfondito studio, soprattutto della scrittura nello specifico, che com’è noto, non era standard.

Infine la trascrizione vera e propria infinitamente ripensata fino a raggiungere un risultato coerente e soddisfacente

Ha fondato e dirige La Vaga Harmonia, Odor Rosae Chorus. Ha al suo attivo centinaia di concerti.

Amante della Basilicata che frequenta, spesso, sia per attività concertistiche e sia per turismo.

L’incontro si svolgerà Venerdì 18 Ottobre, con inizio alle ore 18.00, presso la sede di Presenza Lucana in Via Veneto 106/A, con libero ingresso.

Articolo precedenteSilvana Felicetta Colucci rappresenterà la Basilicata nello show di Alessandro Borghese
Articolo successivoUN SUCCESSO LA 17.ESIMA EDIZIONE “PARCO URBANO DELLE CANTINE”
Operatore culturale, collabora con stampa di Puglia e Basilicata dal 1996 e con Quotidiani on line italiani.