Home Matera Progetti e costruzioni con adozione di travi tralicciate, in programma un seminario...

Progetti e costruzioni con adozione di travi tralicciate, in programma un seminario a Matera

ordine ing
ordine ing

Matera – Ancora un appuntamento formativo organizzato dagli ordini professionali della provincia di Matera che riuniscono gli ingegneri, gli architetti pianificatori paesaggisti conservatori, e i geometri, insieme a Confapi Aniem (Unione nazionale delle imprese edili manifatturiere e settori affini) di Matera e in collaborazione con Metal.Ri, azienda leader nel settore della prefabbricazione leggera di sistemi misti acciaio-calcestruzzo e titolare del brevetto del proprio sistema costruttivo MTR® System. Il prossimo 1° marzo 2024 (venerdì), alle ore 15.00, presso l’Hotel del Campo di Matera (Via Lucrezio, 1), si terrà un incontro sull’argomento “Progettazione strutturale e realizzazione di edifici: soluzioni costruttive evolute con sistemi di travi tralicciate”.

“Negli ultimi anni si è profuso il crescente impegno di dotare i progettisti e le aziende di settore, di metodi e strumenti innovativi per migliorare la capacità strutturale degli immobili, favorendo interventi consoni alle irrinunciabili premesse di sicurezza, e condividendo l’obiettivo di garantire lunga durata alle architetture” – così introduce l’argomento il presidente dell’Ordine degli Ingegneri, Giuseppe Sicolo, che modererà gli interventi.

Il programma del simposio prevede i consueti saluti dei presidenti Giuseppe Sicolo, Gaspare Buonsanti e Giovanni Cotrufo, dei rispettivi organismi professionali, e del presidente della sezione edile di Confapi Matera, Mario Bitonto; ad essi, faranno seguito quattro relazioni di professionisti di particolare interesse: l’Ing. Giuseppe Carlo Marano, docente del Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica (DISEG) del Politecnico di Torino, parlerà di “Progettazione e verifica delle travi tralicciate miste”.

L’Ing. Felice Carlo Ponzo, titolare degli insegnamenti di Costruzioni in Acciaio e Legno e Riabilitazione Strutturale dell’Università degli Studi della Basilicata, tratterà gli “Aspetti sperimentali legati all’esecuzione di test ciclici di travi tralicciate miste”. L’Ing. Giovanni Vitone, direttore tecnico di Arké Ingegneria e project manager e amministratore della società di sviluppo software Info.MTR, affronterà l’argomento della “Progettazione strutturale assistita da calcolatore delle travi tralicciate miste”. Infine, l’Ing. Nicola Ruggiero, Engineer, Structural Designer e Production Manager di Metal.Ri, illustrerà gli “Esempi applicativi: indicazioni per progettisti e direttori dei lavori”.

Commenta il presidente Sicolo: “il ventaglio delle esposizioni in programma ci permette di affrontare l’argomento da numerosi punti di vista tecnici, valutando appieno le possibilità offerte dall’utilizzo delle travi tralicciate che fanno parte di un sistema di prefabbricazione leggera. Il percorso di approfondimento condiviso continuerà ancora con nuovi appuntamenti, con la finalità di affiancare i professionisti delle diverse categorie con esperti della materia scientifica e applicativa del mondo delle costruzioni.”

La partecipazione all’evento prevede il riconoscimento di tre crediti formativi per gli iscritti agli ordini provinciali.

Exit mobile version