Rionero in Vulture-L'abitazione caduta
Rionero in Vulture-L'abitazione caduta

Rionero in Vulture (PZ) - Lo scorso 16 gennaio nella cittadina cara a Giustino Fortunato, nella centralissima Via Roma, si è verificato il crollo di una vecchia costruzione disabitata. Sul Posto sono giunti la Polizia Locale, i Carabinieri ed i Vigili del Fuoco.

Nessun Ferito, ma solo spavento per chi transitava nei pressi dell'abitazione. Nella cittadina del Vulture, anche altri palazzi storici non stanno in sicurezza. Già all’indomani del terremoto del 1980 i cittadini avevano fatto petizioni ed appelli agli amministratori comunali di intervenire e mettere in sicurezza i palazzi Ciasca,Granta e Taverna Penta, lasciati ad un totale abbandono fino ad oggi, con grave rischio per la incolumità di chi vi transita.

Edifici che hanno lasciato impronte tangibili nella città.Dimore di uomini che hanno fatto la storia d’Italia, dal Senatore Raffaele Ciasca a Michele Granata. Fino ad oggi nessuna amministrazione comunale si è interessata del recupero di questi palazzi gentilizi.

Se ritornasse in vita lo storico meridionalista Giustino Fortunato direbbe: “ la mia cara città ridotta a…macerie”.