rionero-in-vulture
foto dal web

Rionero in Vulture (PZ) - Nella cittadina cara a Giustino Fortunato non si placano le proteste da parte di chi amministra. Diventata zona rossa, non sono state chiuse le scuole, anche se sono frequentate da pochi alunni per classe.

Un comitato di cittadini protesta e precisa: “ La coerenza del Sindaco d Rionero in Vulture, nonostante il proprio comune sia stato posto in zona rossa dalla task force regionale per i numerosi casi di covid 19 riscontrati sulla popolazione (ogni giorno vengono rilevati nuovi positivi al Covid).

Prima che Rionero diventasse zona rossa, ovvero prima del 25 Aprile 2021, il Sindaco con una sua ordinanza giustamente chiudeva le scuole di ogni ordine e grado.

Adesso, nonostante i numerosi casi covid conclamati, le proteste dei genitori, la richiesta di alcuni presidi che hanno evidenziato che i tamponi degli studenti non sono stati ancora del tutto processati ed il personale docente e amministrativo non è stato ancora vaccinato e senza che le strutture siano state sanificate, si ostina a non emettere l'ordinanza di chiusura della scuole in zona rossa.

Le famiglie degli studenti e del personale operante sono tutti in agitazione per la salute dei propri congiunti e delle rispettive famiglie”.