Ripacandida-Abitazione dei Grimaldi
Ripacandida-Abitazione dei Grimaldi

Ripacandida (PZ) - Incontri istituzionali in Basilicata. Nel piccolo centro del Vulture, nei giorni scorsi, si sono incontrati il prof. Maurizio Ulino, di Campagna (Sa),storico dei Grimaldi, Principi di Monaco e Marchesi, con alcune istituzioni locali, il Sindaco, Giuseppe Sarcuno ed il presidente della pro-loco Gerardo Cripezzi. Il motivo di questa visita, lo spiega lo stesso prof. Ulino: “ Ripacandida la considero una Signoria dei Grimaldi di Monaco, attualmente rappresentata dal principe sovrano Alberto II Grimaldi.

Tra i feudi italiani dei Grimaldi di Monaco con il protettorato spagnolo su Monaco stabilito nel 1524, i Signori e Principi Grimaldi ottennero dall’Imperatore Carlo V numerosi feudi nel Regno di Napoli,tolte agli Orsini, dichiarati decaduti per essersi schierati con la Francia, nel 1552 vengono attribuite a Onorio II alcune signorie, tra questi rientra Ripacandida. La politica della simulazione e della dissimulazione della nobiltà nello scontro tra le grandi potenze europee in età moderna. Ritornando a Ripacandida, rivolgo un sentito ringraziamento al Sindaco Giuseppe Arch Sarcuno, al presidente della Pro Loco Gerardo Cripezzi e a Michele Lioy (ultimo discendente diretto del ramo principale della nobile famiglia).

Ulino autore di libri, tra questi “Il Principato dei Grimaldi di Monaco nel loro marchesato di Campagna(Sa). Sembra che anche a Barile vige un Portale con blasone gentilizio, detto in Albanese Dera Dukes, della nobile Famiglia Lioy.Il prof. Ulino ritornerà di nuovo a Ripacandida, con la promessa di portare il Principe di Monaco,Alberto II, prevista il prossimo mese di ottobre, con lettera inviata al Sindaco, Giuseppe Sarcuno.