Barbara Lezzi
Barbara Lezzi

Roma – “I Fondi europei sono essenziali per il nostro Paese. Abbiamo già iniziato a programmare una serie di investimenti contro il dissesto idrogeologico con il ministro Costa, ed altri ne vogliamo avviare per l’edilizia scolastica e la riqualificazione delle scuole, con il ministro Bussetti. Vogliamo dare più attenzione e più cura ai nostri studenti, fino ad ora riconosco che non è stato così nel nostro Paese”.

Lo ha affermato il Ministro per il Sud Barbara Lezzi nel corso di una diretta sulla sua pagina Facebook, annunciando la partenza per Bucarest, dove si terrà domani la riunione informale dei ministri che si occupano di coesione.

“Nell’ambito della programmazione con i Fondi europei abbiamo già avviato, con il ministro Costa, gli investimenti contro il dissesto idrogeologico mettendo a sistema tutte le risorse, cioè i Fondi europei più i Fondi nazionali. Stiamo partendo anche con una nuova programmazione, di questo genere, che riguarda l’edilizia scolastica. Ieri ho incontrato il ministro Bussetti che si è detto favorevole a questo nuovo piano”.

“Quando parliamo di riqualificazione, sia chiaro, non si tratta di fare la tinteggiatura nelle scuole, ma di mettere in opera degli interventi davvero infrastrutturali. Ritengo che le scuole fatiscenti non siano da stimolo per i nostri ragazzi, non li aiutano a studiare meglio, ad applicarsi di più, e non lo sono anche per i nostri insegnanti”.