Barile (PZ) - Sulla strada provinciale Barile-Ginestra, nei pressi della fontana Bozza, a pochi metri dall’imbocco della superstrada Potenza-Melfi,sostano quotidianamente tanti cani e cagnolini, indisturbati.

Alcuni di questi proprio in mezzo alla strada, creando un vero e proprio pericolo per le autovetture che vi transitano. Nel passato un cucciolo è stato investito da una macchina, che non si è neanche fermato per prestare soccorso! Ogni tanto si vedono persone che portano da mangiare a questi cuccioli, anche se non è questa la soluzione.

Sono in tanti i cittadini del centro arbereshe a chiedere l’intervento del Comune di Barile. Luciana riferisce: “ su richiesta del Comune dovrebbe intervenire la cooperativa di Potenza per il servizio cani Randagi”. Teresa S. , in risposta a Samuel B. che dice a chi danno fastidio, aggiunge: “le sembra giusto che circolino in strada cani, randagi, lo diventeranno, prima o poi, sono un pericolo per tutti, anziani, donne, bambini”.

P.Di Tolve ha la soluzione di questo problema: “ Si può intervenire chiamando il servizio veterinario di Venosa, tramite il comandante dei vigili urbani,pperò vengono addebitate tutte le spese al Comune”. Staremo a vedere cosa succederà nei prossimi giorni.