vaccino covid
vaccino covid-Foto dal web

S.Arcangelo (PZ) - Le grandi potenze Cina ,Russia Inghilterra-Italia America ed altri, stanno cercando di produrre al più presto un vaccino sicuro contro il COVID 19 e tra i 9 vaccini in fase 3 che precede la fase di, messo in commercio si affrettano a portare a compimento il loro lavoro.


La fase 1 e 2 prevede per il vaccino un lungo periodo di ricerca in laboratorio volto a dimostrare la sua sicurezza,la tollerabilità degli effetti collaterali e l’efficacia di determinare una buona risposta immunitaria sugli animali e quindi proteggere contro la malattia per cui ci si vaccina.

La battuta di arresto del vaccino Inglese finora in pole position, realizzato dal Jenner Institute di Oxford anche con la partnership dell’ASTRA ZENECA italiana, è stata determinata dagli effetti collaterali a danno di uno dei partecipanti allo studio conclusivo di fase 3. Ha causato in un paziente volontario britannico una reazione avversa, mielite trasversa (infiammazione del sistema nervoso che può portare a disfunzioni motorie e funzionali).Bisognerà stabilire anche se la reazione ha un nesso con il vaccino.


Tutto questo ha causato solo una battuta di arresto temporanea e bisognerà attendere il verdetto del Comitato Scientifico Internazionale formato dalla FDA americana ed EMA europea.
Come suggerisce la Prof Gismondi (CORSERA10/sett/2020)puntiamo anche sulla “convivenza”con il virus e non solo sull’arrivo del vaccino.Adottiamo misure che non permettono al virus di trasmettersi,perché il germe non è mutato ma siamo cambiati noi.Adottiamo giuste misure di sicurezza e riusciremo a sconfiggerlo.Ce lo auguriamo.
P.S.E’ stato reso noto che L’ASTRA ZENECA ha ripreso la sperimentazione del vaccini COVID.