Lavello-La formazione di casa
Lavello-La formazione di casa

Venosa – Alla presenza di oltre 300 spettatori, un Lavello inarrestabile batte un volitivo Montescaglioso e mantiene il vertice della classifica, in coabitazione con il Melfi. La cronaca. Subito all’attacco il Lavello che al 3’ Gallo, per Petagine sulla fascia destra, il cui tiro in area avversaria viene intercettato da Natale che salva. Passano due minuti ed è ancora Gallo a smistare palla per Petagine, con un tocco di classe, libera Ferri ad un tiro da dimenticare. All’8’, su corta respinta avversaria, Ciranna al tiro, palla fuori.

Al 10’ si fa vedere il Montescaglioso con Di Cuio, il suo tiro debole viene fermata da Cilumbriello con i piedi. Al 15’ tiro-cross di Natale dalla fascia, Cilumbriello para. Al 16’il Lavello in gol con Gerardi, ben servito da Ciranna, fa partire un bel tiro in diagonale, che nulla può fare Cifarelli. Timida reazione del Montescaglioso al 20’ con Grittani, tiro parato da Cilumbriello. Al 22’ Ciranna si libera di un nugolo di avversari, arrivato al limite dell’area di rigore avversaria, serve Ferri, che conclude fuori porta. Al 30’ Ferri, servito da Gallo, entrato in area di rigore, effettua un tiro che finisce a fondo campo.Al35’ raddoppia il Lavello: al tiro Petagine, palla respinta da un avversario finisce addosso a Ciranna, il cui tiro-cross finisce tra i piedi di Gerardi, che si libera del portiere ed insacca a porta squarnita.

Al 40’ tiro-cross di Gallo per Filannino, che perde l’attimo per concludere a rete. Al 43’ Petagine al tiro, palla in angolo, su corner battuto da Ciranna per Gerardi ( uno schema provato negli allenamenti) che in semirovesciata, manda la palla nel sette alla sinistra del portiere. Ripresa. Al 50’ Ciranna, servito da Filannino, conclusione oltre la traversa. Spazio ai cambi, ma a guidare il gioco è sempre il Lavello, incitato dall’inizio della partita dagli ultras. 55’ Ciranna serve un invitante pallone ad Amoruso, che manda la palla oltre la traversa. Al 57’ Petagine serve su un piatto d’argento un pallone a Filannino, che entrato in area, supera il portiere e deposita la palla in rete.

Si fa vedere il Montescaglioso con Grittani ( il migliore in campo) che va al tiro, Cilumbriello di pugno sventa.Al 61’ Gerardi ha la possibilità di fare gol, ma manda la palla fuori.

Lavello-L'autore dei 3 gol per il Lavello Gerardi
Lavello-L’autore dei 3 gol per il Lavello Gerardi

Al 68’ Montenegro per Gerardi che serve Monopoli a due conclusioni deviate davanti la porta avversaria. Il montescaglioso scompare dalla scena. All’80’ Amoruso lungo per Gerardi, che davanti la porta, manda addosso al portiere. 85’bel tiro di Monopoli, palla di poco a lato. All’88’ è sempre Monopoli ad avere l’occasione di segnare, il suo tiro va di poco oltre la traversa, poteva passare a Grieco, tutto solo davanti la porta. Al fischio finale, la tribuna applaude i giocatori del Lavello.

LAVELLO 4
MONTESCAGLIOSO 0

FORMAZIONI: LAVELLO: Cilumbriello (al 81’ Sanza), Montenegro,Tridente, Petagine( al 65’ Monopoli), Pietragalla ( al 52’ Amoruso), Ferri ( al 65’Grieco), Gerardi, Di Stasi,Ciranna, Filannino ( al 80’D’Italia), Gallo. A disp:Serra, Cantone, Difrancesco, Pace. All.Alberti.

MONTESCAGLIOSO: Cifarelli, Scocuzza ( al 58’ Bitonto), Natale, De Lucia, Giasi, Armento, Miraglia,Pellegrino ( al 52’ Martino), Grittani, Di Cuio( al 80’Palazzo), Lomonaco ( al 52’ Leccese). A disp:Prisco, Montemurro, Patanmisco, Petruzzo,Resta. All:Martinelli.
Arbitro:Lorusso di Potenza. Assistenti:Claps e Saporito di Pz .
Marcatori: al 16’,35’ e 43’ Gerardi; al 57’ Filannino.