Venosa-Il comandante polizia municipale con la Sindaca ed i collaboratori
Venosa-Il comandante polizia municipale con la Sindaca ed i collaboratori
Sponsor

Venosa (PZ) - Si è tenuta nella mattinata dello scorso 1 ottobre, presso il Castello Pirro del Balzo di Venosa, la cerimonia di attribuzione dei gradi ad alcuni operatori della Polizia Locale della Città di Orazio. Il Comandante della Polizia Locale di Venosa, Maggiore Antonio Luca Giuliani, alla presenza del Sindaco dott.ssa Marianna Iovanni, del Vice Sindaco Nicola Zifarone e delle Autorità civili e militari, ha illustrato la storia e l’evoluzione del Corpo degli ultimi 60 anni, ripercorrendo le vicende legislative e regolamentari che hanno visto da ultimo, nel mese di giugno, l’approvazione in Consiglio Comunale del nuovo regolamento del Corpo.

Il Comandante Giuliani ha spiegato i motivi di questa iniziativa: “È un momento storico importantissimo per la Polizia Locale di Venosa. Dopo l’approvazione del nuovo regolamento, si è dato corso ad una procedura selettiva per l’attribuzione dei distintivi di grado, adottando un criterio meritocratico puro, con attribuzione all’esito dei seguenti distintivi di grado: Ispettore Monteverde Antonio, Ispettore Dinardo Giuseppe, Assistente Siviglia Marianna e Assistente Maino Carmine.

Advertisement

L’Amministrazione Comunale sta investendo molto sulla Polizia Locale, aumentando sensibilmente le risorse ad essa destinate per l’anno corrente. Sono state acquistate divise nuove e le prime dotazioni per la difesa personale, dei quali il Corpo era carente da sempre, strumenti indispensabili per garantire la sicurezza e l’efficacia degli interventi.

Aumenterà l’organico mediante l’assunzione di una unità per il 2021, nella considerazione che il contingente numerico in servizio è il 50% di quello previsto e che l’età media degli operatori è di 50 anni. L’odierna cerimonia è solo una importante tappa di una serie di attività programmate per il 2021, quali la formazione e specializzazione degli Agenti, l’informatizzazione e la digitalizzazione delle procedure, aspetti peraltro imposti dalle norme e che questo Comando ha già completato anche anticipando le scadenze perentorie di legge.”. Auguri al Corpo della Polizia Locale di Venosa.

Sponsor
Articolo precedenteM5S Basilicata. Sversamento greggio COVA di Viggiano: tra le ipotesi di reato, integrato anche il disastro ambientale
Articolo successivoForenza. Chiude la Banca Popolare di Bari
Docente presso Ministero della Pubblica Istruzione, giornalista e collaboratore de: Il Quotidiano della Basilicata e di numerosi siti on-line. Vive a Ginestra.