Venosa (PZ) - Nella serata dello scorso 21 maggio nella cittadina oraziana è venuto a mancare Donato Altieri, per anni ha lavorato all’Apofil ed esponente politico della sinistra. In tanti ricordano la sua figura. Vincenzo Prezioso, amico fraterno: “Sono profondamente addolorato per la perdita del caro Donato Altieri. Ho perso l'amico di sempre, di tante battaglie politiche interne ed esterne alla D.C., al P.P.I., alla Margherita ed al P.D. Già Segretario Organizzativo della D.C., Segretario di Sezione del P.P.I., ha ricoperto altri numerosi incarichi del P.D. Mancherà moltissimo il suo attivismo al Partito…il suo idealismo…..il suo attaccamento alla bandiera.

Mancherà il suo spirito umano, la sua cristianità, e la sua bontà. Una persona giusta e devota alla famiglia. Facciamo sentire la nostra vicinanza alla famiglia”. La dott.ssa Maria Antonietta Di Corato, aggiunge: “La notizia della dipartita del cittadino di Venosa Donato Altieri mi lascia una profonda amarezza. Persona leale,fedele ai principi di onestà intellettuale. Militante da una vita,non si è mai sottratto a nulla,dava tutto se stesso alla militanza politica. Generoso. Sempre vicino a tutte le persone bisognose. Sempre presente nelle manifestazioni politiche. Coerente. Educatore per ragazzi Apofil. Un amico. Un padre esemplare. Un marito attento. Ci mancherai”.L’Avv Donato Bellasalma, già Sindaco negli anni ‘90: “ una persona che incarnava l’amicizia sincera.Spesso dietro le quinte, era il vero motore di tante iniziative della storia democratica di Venosa.

Una grave perdita per la nostra città”. A concludere il senatore De Filippo: “ abbiamo perso, Donato Altieri dirigente politico di lungo corso di Venosa . Sono quelle notizie che scuotono,drammaticamente, una giornata: la morte di una persona che hai frequentato, stimato ed alla quale ti senti legato da affetto vero.

Le parole, come sempre in queste circostanze, sono insufficienti e non hanno nessuna possibilità di riassumere ricordi, sensazioni, dibattiti e dialoghi a volte duri ma sempre intensi e veri. Caro Donato sei stato una persona per bene e generosa, Dio ti accoglierà in gloria sono sicuro. Noi non dimenticheremo la tua passione e la tua azione”.