Venosa-Malena
Venosa-Malena

Venosa - Risveglio culturale nella cittadina oraziana dopo una lunga pandemia. Il 15 luglio alle ore 21.30 con il rispetto della normativa anticovid, a cura dell’associazione familiari antistigma “Alda Marini”, presieduta dalla dott.ssa Maria Antonietta Dicorato,nella piccola piazzetta del centro storico, largo Manfredi (nei pressi della farmacia Gallo) verrà proiettato il film “Malèna “,un film del 2000 con le bellissime musiche del maestro Morricone, un film di Giuseppe Tornatore.

E’ la stessa dott.ssa Dicorato a spiegare la scelta di questo film: “ Malène non è solo bella, è buona,riservata altruista.Ma nessuno le riconosce queste qualità Una donna sola e bella in un piccolo paese del sud della Sicilia scatena invidia tra donne,uomini e solo un ragazzo adolescente nelle sue prime fantastiche erotiche la idealizza come donna da amare.

Non fu molto apprezzato, quando il film uscì, soprattutto dalle donne. Un film dove la colonna sonora strepitosa era stata candida premio Oscar ,non vinto da Ennio Morricone. Una Monica Bellucci statuaria che spacca lo schermo per la sua bellezza. Cos'è l'invidia sociale in un piccolo paese? Prevediamo 40 posti a sedere con le distanze di sicurezza.Sarebbe bello se qualcuno portasse con sé la sediolina. Come ai tempi del cinema Paradiso. Dalle ore 21.00 ascolteremo le musiche eterne di Ennio Morricone”.