Campitello Matese (Cb)-Foto di gruppo del Quinto orazio Flacco sulla cima
Campitello Matese (Cb)-Foto di gruppo del Quinto orazio Flacco sulla cima

Venosa (PZ) – Nei giorni scorsi a Campitello Matese ( Cb) è stato portato compimento una bella esperienza sportiva sulla Neve dagli studenti delle classi 3^ del Quinto Orazio Flacco di Venosa ( col placet della dirigente scolastico, prof.ssa Mimma Carlomagno) dei vari indirizzi:classico,scientifico e musicale.Hanno partecipato ben 67 studenti, accompagnati dai docenti di scienze motorie e sportive( Rosa, Caselle e Urbino) e dal prof. Rocco Marino del Liceo Musicale.Ben 60 studenti hanno appreso le prime tecniche sugli sci, un risultato insperato per la scuola di Venosa.

Le lezioni sono state impartite dalla scuola federale di sci “Muccilli”, diretta da Luca De Marco che si è avvalso della collaborazione degli istruttori:Letizia,Manfredi e Francesco.L’equipe della “Baita” composta da Pallotta, responsabile degli Sci,Silvestro, responsabile degli scarponi e Gianluca del deposito,ha garantito il regolare funzionamento dei corsi di sci. Gli studenti hanno svolto quattro ore di apprendimento dei primi rudimenti sugli sci, tra la mattina ed il pomeriggio.

Tra le attività extra in evidenza la Ciaspolata Notturna a cura di Daniel che durante il percorso, per niente facile, ha offerto agli studenti della cioccolata calda preparata da Pallotta, responsabile settore sci.Gli studenti hanno alloggiato presso l’Hotel Miletto, fornito di piscina e sauna. Il commento degli istruttori su quanto hanno appreso gli studenti liceali di Venosa è stato positivo, l’istruttore Francesco ha riferito: ” in pochi piu’ di due giorni gli studenti sono stati bravi e super attenti alle regole impartite da noi istruttori. Mi sono divertito troppo con loro, che sono stati educati e rispettosi”.

Anche gli alunni hanno commentato questi due giorni e mezzo di apprendimento sulla neve. Jacopo Di Stasi, studente della classe III B Liceo Classico ha detto: ” è stato una esperienza nuova che ha avvicinato molti di noi al un mondo meraviglioso, quale è la montagna. Ringrazio a nome di tutti gli altri studenti i docenti per questa bellissima uscita didattica”. Alessandra Teora della classe III A Liceo Musicale, a nome dei compagni di avventura, afferma: “ ci siamo molto divertiti in un ambiente nuovo per noi, siamo riusciti a legare con tutti e, soprattutto, a rafforzare il nostro gruppo-classe”. Chiara Attubato della classe III B Scientifico, nonostante problemi alle spalle, ha voluto provare alcune discese con gli sci.