Venosa-Guida alla responsabilità dei genitori e dei precettori
Venosa-Guida alla responsabilità dei genitori e dei precettori
Sponsor

Venosa (PZ) - Realizzato dall’avv.Pierpaolo Nicola Barbuzzi di Venosa, una guida alla responsabilità dei genitori e dei precettori. Si parla dei profili sostanziali e processali attraverso la dottrina e la giurisprudenza di merito e di legittimità anche per gli episodi di bullismo scolastico.

A dare altre spiegazioni è lo stesso Avv. Pierpaolo Nicola Barbuzzi: “ E' una gioia immensa presentare questa mia "Guida alla responsabilità dei genitori e dei precettori". Lungi da velleità e a capo basso, il mio vuole essere un piccolo aiuto offerto non solo all'operatore giuridico in senso stretto ma anche e soprattutto all'educatore, supportandolo nell'analisi della problematica sia dal punto di vista sostanziale che processuale.

Advertisement

Supportata da giganti dell'elaborazione dottrinale, forte di una corposa giurisprudenza, la Guida affronta anche le recenti problematiche processuali in ordine alle azioni di risarcimento per i casi di bullismo, anche scolastico, attraverso una disamina puntuale delle recenti pronunce di merito e di legittimità.

La prefazione alla Guida è a firma di una delle menti più illuminate del panorama della paideia contemporanea, il prof. Francesco Paolo Romeo, il quale mi ha onorato di questo suo preziosissimo cammeo.

Un grazie va al mio editore, Giuseppe Daloiso, a Giuseppe Giuggi Dimonte e a tutte le Duepuntozero Edizioni per la fiducia accordata (siamo già a tre pubblicazione nel giro di neppure un anno); at last but not least il mio grazie va a chi mi ha guidato in questi anni e a cui devo tanto della mia crescita professionale, la prof. Francesca Mite e il prof. Sergio Ricchitelli, amici e maestri di caratura giuridica indiscussa”.

Sponsor
Articolo precedenteBASILICATA: PRO LOCO, VOLONTARI, TRA IDENTITÀ E CULTURA DEL TERRITORIO
Articolo successivoPerrino (M5S). Perdite di metano dalle centrali gas di Moliterno e Garaguso: la Regione intervenga
Docente presso Ministero della Pubblica Istruzione, giornalista e collaboratore de: Il Quotidiano della Basilicata e di numerosi siti on-line. Vive a Ginestra.