Rionero in Vulture-Liceo musicale di Venosa foto di gruppo
Rionero in Vulture-Liceo musicale di Venosa foto di gruppo

Venosa (PZ) – Grande successo per l’attesissimo evento natalizio del Liceo Musicale “Q. O. Flacco”I Docenti del Liceo Musicale, presieduto dalla Dirigente Scolastico Prof.ssa Mimma Carlomagno, capitanata dal responsabile di dipartimento Prof. Andrea Graziano (docente di Chitarra), non ha deluso le aspettative. Nell’auditorium del Q.O.Flacco, la magia del Natale è stata protagonista di una serata ricca di sorprese.

Il pubblico è stato accolto dal Coro con una suggestiva performance a cappella: le voci del Flacco, sotto la guida dei docenti E. Claps, G. Marino e A. Miglionico, hanno fatto il loro ingresso attraversando la platea sotto gli occhi piacevolmente stupiti e sorpresi dei presenti intonando il brano “African Noel” (V. C. Johnson) e sollecitando il pubblico a partecipare attivamente alla performance con il battito delle mani. E’ stata poi la volta del brano “Carol Of The Bells” (arr. D. Horn) anche questo a cappella ed eseguito dagli allievi in maniera autonoma senza l’ausilio di un direttore, sintomo questo dell’ottimo lavoro svolto in classe e delle competenze acquisite dai giovani coristi del Flacco. Ottima prova per le voci del Flacco che hanno visto coinvolto anche il corpo docente delle ore antimeridiane nella persona del Prof. Giovanni Mastrodomenico. Il palco è stato poi ceduto ad uno dei fiori all’occhiello del Liceo Musicale Venusino: il Venusia Sax Ensemble diretto dal docente di Sassofono Prof. C. Mele.

La proposta dell’ensemble è stata di carattere tradizionale sì, ma a livello globale. Dall’Inghilterra a Porto Rico passando per le Hawaii, i giovani sassofonisti hanno eseguito quattro dei più grandi successi natalizi di tutti i tempi e che non hanno bisogno di presentazioni: “We wish you a merry christmas”, “Mele Kalikamaka”, “Let it snow”, “Feliz Navidad”. Difficile è stato per il pubblico non accennarne timidamente le melodie con un cantare sommesso. A seguire, un’altra perla del Flacco: il “Wind Ensemble”, a cura dei Proff. G. Cantisani (docente di Trombone) e A. Messano (docente di Tromba) che ha visto come sempre la collaborazione molti docenti in prima linea al fianco dei propri alunni. Quello proposto è stato un viaggio introspettivo e spirituale attingendo dalle più belle musiche per Film e guidandoci “verso di Lui” a cominciare dal brano dal titolo “Gabriel’s Oboe”(E. Morricone 1986) protagonista della celebre scena del film “The Mission” in cui padre Gabriel suona l’oboe per avvicinare la tribù Guarani e portare la sua opera missionaria nel Mondo, passando per “I will follow him” nell’arrangiamento del M° Farina e reso celebre dal film “Sister Act”, per poi concludere con “Oh happy day” (…) introdotto da Miriam Volonnino (Voce) e Gianmarco Squeglia (pianoforte). Il pubblico ha letteralmente ballato sulle sedie! A concludere il concerto, l’ormai immancabile momento dell’ Orchestra Sinfonica del Flacco al completo di voci e strumenti.

Il primo brano proposto, sotto la direzione del Prof. Teodosio Bevilacqua (docente di Teoria Analisi e Composizione), è stato un medley natalizio intitolato non a caso “Fantasia di Natale” (arr. U. Pieroni) che raccoglie i brani più noti e di tradizione quali “In notte placida”, “Adeste Fideles”, “Astro del ciel” (quest’ultimo cantato in Tedesco ed in Inglese), un must dei concerti di Natale. A seguito, la bacchetta del direttore è passata tra le mani del Prof. Francesco Lisena (docente di Violino) che ha diretto il brano “Heiling, heiling, heiling” basato sul corale tratto dalla Deutsche Messe D. 872 (F. Schubert) da lui stesso arrangiato ed armonizzato e che ha visto come voce solista Rossella Iacoviello. Il concerto si è concluso con l’arrangiamento e adattamento per orchestra e coro (a cura dello stesso Prof. Lisena) del brano “Somewhere in my memory” (J. Williams nel 1990) una delle colonne sonore più famose legate ai film a tema natalizio: “Mamma ho perso l’aereo”.

Infine è stato rivolto l’invito per l’open day del 24 gennaio dove il Liceo di Venosa sarà aperto per gli orientamenti, buon Natale. Il 16 dicembre, il Liceo Musicale si è esibito a Rionero in Vulture nell’Auditorium “Pasquale Sacco” del Centro Sociale, alla presenza dei consiglieri comunali Pinto e Locoro,che a fine esibizione, hanno fatto dono alla Dirigente Scolastico Mimma Carlomagno di un mazzo di fiori,per aver portato fuori sede una scuola dove forma futuri maestri di musica. Un’ora e mezza di musica dai canti natalizi, alle colonne sonore di famosi musicisti.

Articolo precedenteIl Sistema Sanitario Nazionale (SSN) esiste ancora? Sì, ma è più malato dei malati che dovrebbe curare
Articolo successivoM5S Basilicata. Rinnovo commissioni consiliari: Perrino vicepresidente della IV Commissione
Docente presso Ministero della Pubblica Istruzione, giornalista e collaboratore de: Il Quotidiano della Basilicata e di numerosi siti on-line. Vive a Ginestra.