Venosa-Cinema Lovaglio i protagonisti dello spettacolo
Venosa-Cinema Lovaglio i protagonisti dello spettacolo
Sponsor

Venosa (PZ) – Continua la rassegna Arts festival Venosa 2022 al cine-teatro Lovaglio. Lo scorso 26 marzo è andata in scena la commedia “Sei Personaggi in Cerca d’Autore”. Un accorato grazie va alla signora Lidia e Livio Lovaglio che tengono viva la comunità venosina con il loro Cine Teatro Lovaglio, sempre con particolar impegno e abnegazione verso tutti, attori e maestranze varie che ci rallegrano nelle serate tipo Lidia Lovaglio entusiasta: “. Luigi Pirandello in scena con I sei personaggi in cerca d’autore, interpretati da giovani attori “terroni” come definiti dal loro regista mi hanno fatto vivere una bella serata.

Il regista Gianpiero Francese soddisfatto: “ Il genio pirandelliano a cent’anni dalla sua prima andata in scena di questa sua opera racconta la “miseria” degli esseri umani. Grazie a tutti, attrici e attori così tanto bravi nel loro lavoro di interpreti. Particolare non da trascurare le musiche e le luci- bravi tutti! Pure il pubblico con tanti giovani. Riscoprire un’opera di un’originalità sorprendente, lavorare in comunione d’intenti con un genio della scrittura come Luigi Pirandello e soprattutto sperimentare, con un cast di attori/ici di primo livello, percorsi tortuosi ed emozionanti. Tutto ciò non può che metterti entusiasmo e voglia di rappresentare, voglia di tornare a sentire la magia e il profumo del grande teatro. “Sei personaggi in cerca d’autore” una produzione firmata: Opera.

Sponsor

Abbiamo sostituito un attore con Gennaro Tritto, uno degli organizzatori di questa rassegna”. Il cast era composto da: Erminio Truncellito – il padre; Giuseppe Ranoia – il regista; Nicole Millo – la Madre, Manola Rotunno- la Figliastra; Isabella Urbano – Attrice; Pietro Naglieri – primo attore, Simona Ianigro – prima attrice, Lucia Bianchi – Madame Pace, Carlo Cristofaro – Il figlio. Angela Nicoletti – Attrice, Emanuele Asprella – suggeritore. I due bambini – Jasmine Nicoletti e Pietro Santoro, Regia – Gianpiero Francese, prog. multimediale – Gennaro Tritto, Luci – Raffaele Perillo, dir.di scena – Dario Marzullo.

Sponsor
Articolo precedentePerrino(M5S). Sanitopoli: l’ASM ha recepito i chiarimenti dell’ANAC a seguito delle condanne
Articolo successivoLeggieri (M5S). ARLAB: SI RICORRE AD UN SERVIZIO ESTERNO PER IL RESPONSABILE PROTEZIONE DATI
Docente presso Ministero della Pubblica Istruzione, giornalista e collaboratore de: Il Quotidiano della Basilicata e di numerosi siti on-line. Vive a Ginestra.