5 marzo logo del monte vulture
5 marzo logo del monte vulture

Vulture (PZ) – Da circa un mese è nato un gruppo spontaneo sui social, di persone residenti nel Vulture che si chiedono se è possibile un maggior sviluppo dell’intero comprensorio. Il 5 marzo alle ore 18,00 ci sarà un forum su “Sviluppo Vulture”, dal titolo: Scenario possibile o impossibile?

On line su MEET: https:meet.google.com/apa-adzm-uvf. L’ideatore di questo gruppo social il prof. Antonio Romano di Ginestra, che ci spiega i motivi della creazione di questa associazione: “ Assistiamo ogni giorno a una depauperizzazione economica e demografica soprattutto giovanile nell’intera zona e ci chiediamo quali sono le cause, quali sono i motivi di tale processo.

Vorremmo identificare tutte le cause e tutti i motivi che portano alla fuga dei giovani e non solo e tentare di rimuoverle offrendo un piano, un progetto attrattivo per le nuove generazioni. In sintesi, da un dibattito pubblico, da uno studio del territorio, dall’uso del patrimonio autoctono, far crescere dal basso un progetto e la relativa programmazione socioeconomica territoriale.

La speranza e il sogno che abbiamo, è che tale piano possa essere un mezzo per la popolazione e per le istituzioni, a cui guardare costantemente e per operare costantemente, rimuovendo ogni ostacolo burocratico e non solo, creatosi nel corso degli ultimi 60 anni.

Pertanto, fino a quando avremo la possibilità di incontrarci personalmente, continueremo i nostri Forum On Line che spero sia sempre più affollati di curiosi, di simpatizzanti, di critici, di costruttori, di operatori economici, di giovani, di sognatori ma anche di tanti promotori”.

Tra gli interventi, oltre al prof.Romano, l’arch. Pietro Potito, il Dr.Maurizio Fonzeca; il dott. Francesco Guadagno; i Geom.Marco Celino e Massimo Summa.

Articolo precedenteANGELA TUCCIA, LA EX DI MASSIMO GILETTI, PRESENTA SANREMOSOL, UNA IDEA DEL LUCANO, GIUSEPPE GRANDE DI VENOSA
Articolo successivoVulture. L’associazione down sollecita ancora una volta la Regione Basilicata per vaccinare dei soggetti disabili
Docente presso Ministero della Pubblica Istruzione, giornalista e collaboratore de: Il Quotidiano della Basilicata e di numerosi siti on-line. Vive a Ginestra.